domenica 21 dicembre 2014

Asia Bini: 2.000 giorni di carcere perchè cattolica.

Asia Bibi: 2000 giorni di carcere

Il  12 Dicembre 2014 Asia Bibi avrà fatto 2000 giorni di carcere.
Asia Bibi è una donna  pachistana cattolica madre di 5 figli che, accusata di blasfemia, è stata condannata all’impiccagione nel 2010 di fatto per essersi rifiutata di convertirsi all’Islam. La situazione è drammatica, oltre ad avere pochissime occasioni per vedere la sua famiglia Asia Bibi è chiusa in una cella senza finestre, è ammalata da tempo  e teme di essere uccisa.  Il suo avvocato poi è stato  più volte oggetto di attentati. I politici che hanno cercato di modificare la legge sulla blasfemia  sono stati  assassinati  come il governatore del Punjab, Salman Taseer e  l’unico ministro cristiano del governo di Islamabad, Shahbaz Bhatti.
Per questo è importante esercitare una pressione internazionale sul Pakistan chiedendo la liberazione di Asia Bibi e libertà per i fedeli di tutte le religioni.
Salvarla significa dare una speranza anche ai 150 milioni di cristiani perseguitati nel mondo facendo loro percepire che non sono soli. Nello scorso anno sono stati oltre 100.000 i cristiani uccisi in odio alla loro fede! (Center for the Study of Global Christianity).
Tutti possiamo inviare una mail al Presidente del Pakistan Mamnoon Hussain  a questo indirizzo secretary@president.gov.pk  anche scrivendo semplicemente” Freedom for Asia Bibi”.
Ma sarebbe ancor più importante che le istituzioni, Comuni, Regioni, associazioni ecc. ne richiedessero la liberazione come ha fatto recentemente il sindaco di Parigi  Anne Hidalgo offrendo anche asilo a lei e alla sua famiglia.  Spero che i rappresentanti delle Istituzioni italiane non siano da meno di quelli francesi. Grazie.

Si veda anche Avvenire .it