venerdì 1 agosto 2014

Caterina, 8 anni : " Ha offerto coscientemente la sua malattia per p. Stefano Manelli e per l'Istituto dei Francescani dell'Immacolata"

"Caterina Maria, ultima di dieci figli, nata a Benevento il 1 giugno 2006. 
A 4 anni chiede in tono serio a p. Pietro Luongo F.I. di volersi confessare. 
È stata battezzata da p. Stefano Manelli e da lui ha ricevuto la I Comunione all'età di 5 anni e mezzo il giorno di Natale 2011, santa Messa in rito tridentino. 
Ogni sera alle ore 19,20 doveva andare ad ogni costo alla Benedizione Eucaristica nel Santuario del Buon Consiglio. 
Ha offerto coscientemente la sua malattia per p. Stefano Manelli e per l'Istituto dei Francescani dell'Immacolata frati e suore. Sapeva che non sarebbe guarita. 
Il suo film preferito fin da piccolissima era Marcellino Pane e Vino. 
La sua canzone preferita: "Preferisco il Paradiso", sentita nel film su San Filippo Nero. 
Non si è mai, dico mai, lamentata della malattia (pinealoblastoma). 
Quando gli chiedevi come va rispondeva sempre "bene" e con un sorriso. 
Ripeteva sempre, fin quando è riuscita a parlare, che Gesù è venuto a portare la gioia. 
Posso dire che il buon Dio l'ha cresciuta per sé e se l'è presa nel giorno di Maria nella festività di Sant'Anna e Gioacchino, sabato 26 luglio 2014 all'età di 8 anni
Consummatum est
Il suo motto: senza amore si cresce con fatica!

Ringraziamo commossi ed edificati il Padre di Caterina Maria che ha autorizzato la pubblicazione di questo suo scritto. (A.C.)

Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.