venerdì 14 marzo 2014

Il “miracolo” di Campocavallo . Un fedele osimano : " E’ un monito per i frati commissariati”!

Premessa

7 marzo 2014 
L'Articolo di Maria Paola Cancellieri :  “L’Addolorata torna a muovere gli occhi” ( Corriere Adriatico del 7 marzo 2014 Marche) “Si muovono gli occhi del dipinto della Vergine Addolorata sull'altare del Santuario di Campocavallo di Osimo. E non è un'illusione ottica semmai è il prodigio che si ripete a distanza di oltre un secolo. Ne sono convinti almeno 3 fedeli che hanno deciso di raccontare la propria esperienza spirituale a padre Giovanni Maria Severini, redattore nel periodico parrocchiale ( e nuovo Vice Delegato FI per l’Italia N.d.R ) “L'eco” scatenando l'entusiasmo di fedeli e pellegrini. "Abbiamo voluto riportare queste parole di fede, in modo semplice e spontaneo, senza commentarle - spiega padre Giovanni, della comunità dei Francescani dell'Addolorata ( sic ! semmai Francescani dell’Immacolata N.d.R) - proprio per lasciare spazio nell'interpretazione personale dettata dalla sensibilità, dalla coscienza di ciascuno.
Non dobbiamo dubitare di queste parole.
Dì certo sono fatti eccezionali perchè mai, dopo i primi avvenimenti della storia del Santuario, avevamo a disposizione eventi così chiari, duraturi e molteplici.
C'è stata una certa emozione nel trascrivere in forma anonima, le testimonianze di queste persone normalissime, certo timorate di Dio".
( tralasciamo il resto dell'articolo N.d.R)

Le interviste successive all'Articolo

8 marzo 2014
Un Giornalista del medesimo quotidiano marchigiano ha  intervistato alcuni fedeli osimani. 
Uno di essi, "persone normalissime, certo timorate di Dio"  , particolarmente legato ai Francescani dell’Immacolata, seguendo l’impostazione che P. Giovanni Severini aveva sugellato ( v. articolo sopra )    “ Abbiamo voluto riportare queste parole di fede, in modo semplice e spontaneo, senza commentarle …proprio per lasciare spazio nell'interpretazione personale dettata dalla sensibilità, dalla coscienza di ciascuno” ha rilasciato questa sua personale interpretazione  :

E’ un monito per i frati commissariati. 

Il Giornalista Giacomo Quattrini scrive : " Molti sono i casi di manifestazione della Vergine Maria avvenuti prima di eventi gravi: Fatima alla vigilia della Prima guerra mondiale, 
Medjugorje prima della guerra civile. 
E adesso la Madonna Addolorata di Campocavallo negli stessi giorni in cui il Vaticano commissariava l'Ordine dei frati dell'Immacolata che la custodiscono da decenni.
Secondo Piergiorgio Buglioni, del gruppo di preghiera che partecipa alle messe in latino nel Santuario ogni domenica alle 16,30, non sarebbe una casualità. 
" Personalmente non sono in grado di confermare il miracolo, non ne sono testimone, ma ho collegato la data delle apparizioni negli stessi giorni in cui il Vaticano ha commissariato i frati dell'Immacolata. 
Che la Madonna avesse voluto manifestarsi proprio in difesa di quei poveri fraticelli? ". 
Buglioni ricorda che "molti frati dell'Immacolata svolgono un importante lavoro missionario, ma le misure prese nei loro confronti sono ingiuste” (Corriere Adriatico di Sabato 8 marzo 2014- Marche-) 

 Le reazioni

Il Giornalista Giacomo Quattrini approfondisce l'argomento ( sabato 8 marzo Corriere Adriatico) :
Luglio 2013, la Madonna Addolorata di Campocavallo rinnova il prodigio avvenuto sin dal 1892 con il movimento degli occhi. Luglio 2013, la Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e la Società di vita apostolica emana un decreto col quale viene commissariato l'Ordine dei frati francescani dell'Immacolata, gli stessi che sorvegliano il Santuario di Campocavallo. 
Secondo molti fedeli non si tratterebbe di una casualità.
Il miracolo degli occhi della Madonna che si muovono nel dipinto di Campocavallo sarebbe un segnale contro quel decreto col quale l'area progressista della Chiesa vorrebbe limitare l'attività dei frati dell'Immacolata, ritenuti eccessivamente ortodossi. 
Col decreto firmato dal Vaticano l’11 luglio 2013 si nominava commissario apostolico per tutte le comunità della Congregazione dei frati dell'Immacolata il Reverendo Padre Fidenzio Volpi, che ogni sei mesi dovrebbe informare il Dicastero degli Istituti di vita consacrata sulle decisioni adottate e i risultati conseguiti. 
Nel decreto si spiega che il 3 luglio scorso il Santo Padre "ha disposto che ogni religioso della Congregazione dei frati francescani dell'Immacolata è tenuto a celebrare la liturgia secondo il rito ordinario e che l'uso della forma straordinaria (vetus ordo) dovrà essere esplicitamente autorizzata dalle competenti autorità per ogni religioso o comunità che ne farà richiesta". 
Una grossa limitazione per i frati di Campocavallo, che del Santuario della Madonna Addolorata ne hanno fatto un vero tempio della Santa Messa in latino. 
Sono infatti tantissimi i fedeli che giungono spesso anche da fuori provincia per ascoltare la celebrazione nell'antico rito, come aveva rinnovato Papa Benedetto XVI. 
Padre Giovanni Severini, viceparroco di Campocavallo, ( e Vice delegato FI per l’Italia, nominato dal Commissario Apostolico N.d.R.) tornato nella comunità dei frati dell' Immacolata circa un anno fa  , ritiene che non ci sia alcun nesso fra gli occhi mossi dalla Vergine e il decreto firmato dal Vaticano che commissaria l’ordine dei frati che la costodiscono. 
Il fatto che siano avvenimenti accaduti contemporaneamente – dice- è solo una casualità, non tiriamo di mezzo il Papa. ( Che c’entra il Santo Padre ? Il fedele intervistato non l’ha neppure menzionato … N.d.R.
Quando abbiamo scritto sul giornale parrocchiale le testimonianze dei tre fedeli che hanno visto muovere gli occhi della Madonna lo abbiamo fatto con umiltà e semplicità, non volevamo fare clamore, ma solo richiamare l'attenzione affinché rimanga a testimonianza perenne per le generazioni successive". 
Sul commissariamento della Congregazione dei frati dell'Immacolata Padre Giovanni assicura: "Ad oggi non ci sono state conseguenze pratiche per il Santuario di Campocavallo , siamo sei frati e continuiamo a fare la nostra attività a servizio della Chiesa”. 
Mentre sul miracolo avvenuto fra il 7 e il 14 luglio scorso a più riprese e con tre testimoni , spiega: “ Anche nel 2012 un pellegrino tedesco disse di aver visto muovere gli occhi della Madonna Addolorata, come avvenuto nel luglio scorso per due fidanzati del posto.
Sono fonti attendibili alle quali crediamo. Io vado tutti i giorni davanti al dipinto della Vergine, ma non ho mai avuto quella fortuna”.
E ieri è stato in via vai continuo a Campocavallo.
Non una folla, “ma oggi tanti fedeli più del solito sono saliti sull’altare a venerare la Madonna” dice Padre Giovanni. 

Tempo di miracoli

Il Dott. Raimondo Orsetti, ex sindaco di Osimo, "attuale dirigente in Regione, dove è braccio destro del governatore Spacca, ma che è anche memoria storica di Campocavallo e del suo Santuario" è voluto correre in aiuto alle parole di Padre Giovanni Severini, vice parroco e Vice delegato per l’Italia dei Francescani dell’Immacolata,  intervenendo con un'intervista sul Corriere Adriatico del 9 marzo a firma di Giacomo Quattrini : "E' un quadro prodigioso che nel silenzio per decenni ha continuato a fornire manifestazioni incredibili” ...
Il giornalista specifica che “ le testimonianze riportate ora nel giornale della parrocchia, L'Eco, risalgano al luglio scorso, negli stessi giorni del decreto di commissariamento della Congregazione dei frati dell'Immacolata che si trovano anche a Campocavallo, non avrebbe alcun nesso per Orsetti. 
Nessun segnale di protesta da parte della Vergine nei confronti del decreto papale dunque, ma prodigi che qui nella vallata del Musone si ripetono”. 
Il Dott. Orsetti aggiunge : “ Noi, che abbiamo la fortuna di abitare questi luoghi con le nostre famiglie da oltre un secolo, non siamo affatto sorpresi che ciò accada. 
E non siamo creduloni! 
Ora come allora, e noi di Campocavallo aggiungiamo senza timore come sempre, siamo testimoni non solo di prodigi e di guarigioni straordinarie, sia del corpo che dell'anima, ma percepiamo la presenza della Vergine Santissima in tutta la sua affettuosa e materna protezione". 

Altre considerazioni  QUI .


A.C.




Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.