lunedì 24 marzo 2014

Don Roberto Spataro S.D.B. a Verona con il C.N.S.P.

Sabato 29 e domenica 30 marzo sarà a Verona Don Roberto Spataro S.D.B., professore presso il Pontificium Institutum Altioris Latinitatis (Università Pontificia Salesiana) e segretario della Pontificia Academia Latinitatis
 La due giorni veronese si inserisce nelle iniziative promosse dal Coordinamento Nazionale del Summorum Pontificum (CNSP), che riunisce molti Coetus Fidelium sparsi in tutta Italia, e seguirà di una settimana l’incontro operativo dei Promotori regionali del Coordinamento, che si terrà il 22 marzo a Roma per fare il punto sull’attività dell’organizzazione. 
In occasione della conferenza di Don Spataro, invece, si incontreranno a Verona i rappresentanti di numerosi Coetus Fidelium di Veneto, Emilia-Romagna, Trentino – Alto Adige e Friuli Venezia-Giulia. 
La conferenza del 29 marzo, organizzata in collaborazione con Una Voce Sez. S. Pietro Martire, avrà per tema La riscoperta della liturgia tradizionale dopo il Summorum Pontificum. Le ragioni per conoscere ed amare la Messa Tridentina, e si terrà nella Sala “Zanotto” presso la Basilica di San Zeno Maggiore (P.zza S. Zeno, 2), alle ore 17,30
Il giorno dopo, 30 marzo, domenica “Laetare”, alle ore 11,00, Don Spataro celebrerà la S. Messa nella forma straordinaria del rito romano presso la Rettoria di S. Toscana, Piazzetta XVI Ottobre, 27 (Porta Vescovo). 
(Alle ore 13 , 30 del sabato presso la medesima chiesa si terrà la riunione di tutti i responsabili (a vario titolo) dei coetus del Triveneto).

Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.