martedì 21 gennaio 2014

Dalla Sardegna devota e fedele!

Abbiamo ricevuto notizia del nuovo sito dell'Associazione “ Mater Ecclesiae ” che opera, a lode di Dio, nell’Arcidiocesi Metropolitana di Oristano. 
Il nuovo sito internet si trova all'indirizzo

Dal nuovo sito leggiamo :
 “ L’associazione Mater Ecclesiæ è costituita da un gruppo di fedeli cristiani cattolici laici (cioè non consacrati) che apprezzano particolarmente la liturgia cattolica romana tradizionale, così come definita nei libri liturgici che erano utilizzati nel 1962.
A seguito della riforma liturgica che ha portato all’uso del Messale promulgato da Paolo VI nel 1970, non fu mai proposta una disciplina per l’uso del Messale edito da Giovanni XXIII nel 1962, che, pur con restrizioni, non essendo stato mai abrogato, ha potuto continuare ad essere usato, chiedendo permessi particolari. 
Queste restrizioni furono poi codificate negli indulti “Quattuor habinc annos” del 1984 ed “Ecclesia Dei” del 1988. 
Il 21 settembre 2007 Benedetto XVI, con il Motu proprio “Summorum Pontificum cura” e con la successiva istruzione applicativa “Universæ Ecclesiæ” ha chiarito definitivamente che il Messale del 1962 non fu mai abrogato e che qualunque sacerdote cattolico di rito latino può celebrare il Santo Sacrificio della Messa secondo il Messale del 1962 sia privatamente, sia pubblicamente, in accoglimento della richiesta di un gruppo di fedeli. … 
Il presente gruppo si configura sotto il profilo canonico quale associazione privata di fedeli laici, ai sensi dei canoni 321 e seguenti del codice di diritto canonico...
Ci teniamo a precisare che, la partecipazione alla Messa tradizionale in conformità al motu proprio “Summorum Pontificum cura” non è in alcun modo contraria alla legge della Chiesa, sia perché, contrariamente a quanto si potrebbe credere, il Concilio Ecumenico Vaticano II non ha abrogato né il Messale del 1962 (promulgato poco tempo prima della sua apertura) né il latino, né il canto gregoriano, (di seguito, a riprova riportiamo il documento sulla liturgia Sacrosanctum Concilium) …”

Particolarmente interessante  è la sezione del nuovo sito dedicata alla Liturgia   che comprende : 

• Cenni sull'Anno Liturgico e sulla Liturgia tradizionale 

• Ordinario della Messa latino/italiano (le "parti fisse") in pdf 

• Ordo Quotidiano 2013/2014 (Anno Liturgico Quotidiano) 

 • Ordo Festivo 2013/2014 (Tutte le domeniche e feste dell'Anno Liturgico) 

• Glossario liturgico 

• Preghiere comuni latino/italiano 

 • Il Santo Rosario


Esprimiamo la nostra riconoscente stima ai cari  Amici del gruppo stabile di Oristano : particolarmente  ai  Cantori e ai  Maestri  strumentisti che dedicano alla Liturgia il loro talento   con  giovanile entusiasmo e dedizione congratulandoci    per i tanti Premi che hanno ricevuto in Italia e all'estero. ( QUI )

In unitate orationis 

A.C.

Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.