mercoledì 20 marzo 2013

"Don Bosco mistico" - Don Roberto Spataro e Cristina Siccardi


Un Don Bosco divenuto "spiritualmente inedito"


Il 15 marzo u.s. all’Istituto Salesiano di Valsalice, a Torino, si è tenuta la presentazione del libro “Don Bosco mistico. Una vita tra Cielo e terra” di Cristina Siccardi, edito da La fontana di Siloe, il nuovo marchio editoriale del gruppo Lindau.
Molti e vivamente interessati i presenti per ascoltare un Don Bosco divenuto, da diversi anni a questa parte, spiritualmente inedito.
Pubblichiamo gli interventi di Don Roberto Spataro - professore alla Facoltà di Lettere Cristiane Classiche dell'Università Pontificia Salesiana di Roma e Segretario della Pontificia Academia Latinitatis - e dell'autrice dell'opera.

Fonte:
http://www.riscossacristiana.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2281:presentazione-di-don-bosco-mistico-di-cristina-siccardi-edito-da-fontana-di-siloe-gruppo-lindau-gli-interventi-di-don-roberto-spataro-e-di-cristina-siccardi&catid=61:vita-della-chiesa&Itemid=123

10 commenti:

  1. Le profezie di Anna Maria Taigi
    ”Dio manderà due castighi: uno sarà sotto forma di guerre, rivoluzioni e altri mali; avrà origine sulla terra. L’altro sarà mandato dal Cielo. Verrà sopra la terra l’oscurità immensa che durerà tre giorni e tre notti. Nulla sarà visibile e l’aria sarà nociva e pestilenziale e recherà danno, sebbene non esclusivamente ai nemici della Religione. Durante questi tre giorni la luce artificiale sarà impossibile; arderanno soltanto le candele benedette. Durante tali giorni di sgomento, i fedeli dovranno rimanere nelle loro case a recitare il Rosario e a chiedere Misericordia a Dio… Tutti i nemici della chiesa (visibili e sconosciuti) periranno sulla Terra durante questa oscurità universale, eccettuati soltanto quei pochi che si convertiranno… L’aria sarà infestata da demoni che appariranno sotto ogni specie di orribili forme.
    La religione verrà perseguitata e i preti massacrati. Le chiese verranno chiuse, ma solo per poco tempo. Il Santo Padre sarà obbligato a lasciare Roma.
    La Francia precipiterà in una spaventosa anarchia. I francesi avranno una disperata guerra civile nel corso della quale anche i vecchi prenderanno le armi. I partiti politici, avendo esaurito il loro sangue e la loro rabbia senza essere stati capaci di arrivare ad alcuna soluzione soddisfacente, si accorderanno, come ultima risorsa, per far ricorso alla Santa Sede. Allora il Papa invierà in Francia un legato speciale… A seguito delle informazioni ricevute, Sua Santità in persona nominerà un Re molto cristiano per il governo della Francia. Dopo i tre giorni di buio, San Pietro e San Paolo… designeranno un nuovo papa… Allora il Cristianesimo si diffonderà in tutto il mondo. Egli è il Santo Pontefice scelto da Dio per resistere alla bufera. Alla fine, egli avrà il dono dei miracoli e il suo nome sarà lodato su tutta la terra.Intere nazioni ritorneranno nella Chiesa e la faccia della terra sarà rinnovata. La Russia, l’Inghilterra e la Cina entreranno nella Chiesa”.
    http://profezie3m.altervista.org/ptm_profx_taigi.htm
    http://www.paginecattoliche.it/modules.php?name=News&file=article&sid=481

    RispondiElimina
  2. Chissà chi era lo spacciatore di Anna Maria Taigi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro il Nuovo,
      abbiamo già abolito i Santi e Beati?
      Domani mi sveglierò protestante?
      Spero di morire nottetempo così da non aggiungere peccato a peccato.
      atronge.

      Elimina
    2. La disonestà intellettuale de IL NUOVO è senza pari, parla di una grande santa, apprezzata ancor oggi in tutto il mondo, la Beata Anna Maria Taigi, che fu autrice di tante importanti profezie anche in favore di Papa GREGORIO XVI di venerata memoria.
      Il suo corpo intatto si conserva in Roma, nella Chiesa di San Crisologo e viene venerato da pellegrinaggi provenienti da tutto il mondo.
      Una santità discreta, ma vera ed efficace anche per i tempi di oggi,
      IL NUOVO FORSE VIENE PAGATO DAI NEOMODERNISTI PER ROMPERE LE SCATOLE SUI SITI TRADIZIONALISTI?
      Ma non ha Famiglia, non ha lavoro, non ha studi da compiere?
      Ci lasci in pace.
      Stefano Gizzi, Ceccano

      Elimina
    3. Queste sono stupide ed inutili superstizioni che alimentano un cattolicesimo millenarista ed ignorante.

      Elimina
    4. è risaputo che nella setta kikiana insegnano a disprezzare i santi, e costoro ritengono che i santi siano dei pazzi o drogati, come qui il sig. Nuovo fa, permettendosi di oltraggiarli !
      i protestanti non amano i santi, certo non li venerano, ma ALMENO non li bestemmiano ! vergogna a kiko e al clero che lo ha protetto da 40 anni, facendo insegnare queste empietà, senza alcuna effettiva correzione. Adesso i cattolici devono essere bastonati dagli eretici, ritenuti pazzi visionari ecc.
      E dica pure Nuovo, le stesse cose di Santa Margherita che ha visto Gesù e il Sacro Cuore coronato di spine, che istituì la devozione dei primi nove Venerdì: sappiamo come ne parla sprezzantemente Kiko, e quella sarà la nuova evangelizzazione,. abolire dal culto la Madonna, i Santi e poi ? anche il Santo dei Santi ?
      nella mia città hanno CANCELLATO I SACRI CUORI DI GESU' E MARIA da una chiesa, "riadattata" come una specie di museo: disturbavano qualcuno forse ?

      * vada il Nuovo, a leggere CHE COSA chiese Nostro Signore alla santa, richiesta precisa da passare al Re di Francia, e come il Re rifiutò di esaudire la richiesta di GESU' (forse ritenendo pazza s. Margherita, chissà) : molto istruttivo per capire i guai che stiamo passando, dal 1917 in poi.

      Elimina
  3. IlNuovo perchè non torni a battere le mani al tuo vescovello? Su, che senza applauso non riesce a benedire (in silenzio) nessuno!

    Meo.

    RispondiElimina

  4. http://statveritasblog.blogspot.com.ar/2013/03/recen-por-mi-proposito-del-nuevo.html

    RispondiElimina
  5. http://profezie3m.altervista.org/ptm_profx_jahenny.htm

    RispondiElimina
  6. poi c'è una cosa che non capisco: l'allergia, il rigetto viscerale istintivo di tantissimi cattolici, anche tradizionalisti, verso apparizioni VERE, cioè quelle ritenute autentiche dalla Chiesa: se la Chiesa le ha approvate, ritiene quindi che Gesù o la Madonna abbiano parlato veramente a quei santi, perchè dobbiamo dire che quei santi sono "geovisti" o deliranti? non mi risulta che i geovisti venerino i santi.
    Non risulta che don Bosco ad es. fosse un pazzo millenarista; eppure se andate a leggere la sua vita, aveva il dono della profezia, e predisse la morte di alcune persone di Casa Savoia, fatti puntualmente accaduti. Così fu in grado di prevedere fatti tristi o lieti spesso tra i suoi allievi.
    e don Bosco era noto per i sogni profetici. In uno di questi vide un cavallo rosso lanciato al galoppo per tutto il mondo:
    una diabolica bestia irruppe nell'oratorio, con un tale impeto da terrorizzare i ragazzi fino allora sereni e metterli in fuga. Era «un cavallo rosso che correva velocemente verso di essi, con criniera al vento, le orecchie diritte e gli occhi corruscati, correva così veloce da sembrare che avesse le ali».
    In sogno il sacerdote si chiedeva se non fosse «un demonio sbucato dagli abissi infernali». Gli rispondeva una voce: «E un cavallo dell'Apocalisse».

    che fu spiegato negli anni seguenti, dal suo biografo come raffigurazione della «democrazia settaria», indi più avanti come la potenza della rivoluzione comunista che avrebbe disgregato la società, la morale, devastato la cultura mondiale, diffondendo l'ateismo marxista, e inquinato il pensiero di intellettuali e teologi.
    Ed ora la rivoluzione PERMANENTE al cuore della Chiesa, come vediamo senza più dubbi.
    La Russia, dall'ottobre 1917, ha sparso per un secolo nel mondo i suoi errori, penetrati capillarmente nelle fibre del tessuto ecclesiale culturale e sociale.
    Questo annunciava la Madonna ai tre pastorelli.
    Ora siamo giunti ad un Giovedì Santo celebrato da un "papa", riveduto e corretto in chiave marxista.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.