mercoledì 6 febbraio 2013

Video contro la Comunione sulle mani

Il video cerca di risvegliare la fede dei Cattolici, ormai troppo superficiali e forse non più realmente credenti, su un dogma: la Reale presenza di Nostro Signore Gesù Cristo nelle particole consacrate, in cui è Gesù in Corpo, Sangue, Anima e Divinità.
Altro che osare di toccare con le mani l'Ostia consacrata in cui è scesa tutta la Santissima Trinità! Il tabernacolo è davvero il tempio del Paradiso intero!
Guardando questo toccante video, risuonano nella mente le terribili parole di San Tommaso d'Aquino, che scrisse nella sequenza "Lauda, Sion, Salvatorem" (composta nel 1264 per il Corpus Domini, per volere di Urbano IV), in cui il Doctor Angelicus spiega i misteri di fede sulla Divina Eucarestia, tra qui "una realtà sublime": che Gesù, è tutto in ciascuna specie (tanto sotto i veli del Pane, divenuta vera carne, quanto nel Vino, divenuto vero Sangue) e altresì è tutto sia nell'intero sia nel frammento.


"...Dogma datur Christiánis,
quod in carnem transit panis,
et vinum in sánguinem.

Quod non capis, quod non vides,
animósa firmat fides,
præter rerum órdinem.

Sub divérsis speciébus,
signis tantum, et non rebus,
latent res exímiæ.

Caro cibus, sanguis potus:
manet tamen Christus totus,
sub utráque spécie.

A suménte non concísus,
non confráctus, non divísus:
ínteger accípitur. ..."

Il lettore che ce l'ha segnalato, giustamente, auspica che questo video, toccante,
aiuti a rivegliare un po' le coscienze dal torpore della superficialità e della poca fede.

PER PROBLEMI TECNICI ABBIAMO DOVUTO RIMUOVERE IL VIDEO

LO SI PUO' GUARDARE A QUESTO LINK SU YOUTUBE
"Gesù sul pavimento" caricato da Don Leonardo M. Pompei

4 commenti:

  1. Tutto quello che serve per risvegliare le coscienze dal torpore della superficialita' e della POCA FEDE di quelli che prendono la comunione sulla lingua o sulle mani va sempre bene.

    RispondiElimina
  2. Per carità magari se ne vedessero più spesso di questi video, però diciamocelo, la prima parte sembra una parodia di Dario Argento per far sembrare i tradizionalisti come un branco di svitati a metà tra i Simpsons e la Famiglia Addams. Molto meglio la seconda parte col discorso sui frammenti, e quindi in sostanza sulla Presenza Reale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido il tuo pensiero.
      Se pero' e' riuscito a scuotere le coscienze, l'obiettivo prefissato e' stato raggiunto.
      C'e' tempo per migliorare e tanto ancora da fare.

      Elimina

  3. fragmentis non redditur cultus - così dicevano i vecchi
    libri di morale.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.