sabato 8 dicembre 2012

"Il Giudizio Cattolico". Nasce un nuovo sito cattolico

Con molto piacere ospitiamo sulle nostre pagine il "lancio" di un nuovo sito.
Non si tratta di un sito di notizie (del tipo MiL, Riscossa Cristiana, La Bussola, Libertà e Persona, Corrispondenza romana e tanti altri), né di commenti. E' piuttosto una sorta di “Encyclopedie” cattolica, divisa in 10 macrodomini.
Collaborano, coi loro scritti, i più noti esponenti del mondo tradizionale (da Mons. Livi a P. Lanzetta, da Agnoli alla Siccardi, ecc. ecc. solo per dirne alcuni).
Il sito si chiama Il Giudizio Cattolico.it e sta già riscuotendo un certo seguito su Facebook.
È un sito creato e curato dal Prof. Massimo Viglione e dal prof. Corrado Gnerre, aperto alla collaborazione di tutti coloro in grado di scrivere una voce che rimanga “per sempre” a fondazione di uno strumento di apostolato e servizio alla Verità a disposizione di tutti.
Di seguito la presentazione dei "padri" del sito.



"Il giudizio cattolico.it" è una nuova iniziativa di apostolato al servizio della Chiesa di Roma e della difesa della civiltà cattolica tradizionale.
Molti sono già i siti che svolgono in tal senso una necessaria e utilissima azione, soprattutto nel quotidiano commento degli avvenimenti – drammatici e a volte anche di contro positivi – che caratterizzano i nostri difficili giorni in un mondo che tende al rinnegamento del Cristianesimo.
Per questo si è pensato ad un sito con una impostazione differente, più “statica” che “dinamica”: un sito che presenti, nei vari domini del sapere e dell’azione umana, il tradizionale insegnamento della Chiesa, così come il racconto – semplice ma corretto – dei grandi eventi, personaggi e problemi della storia e della società, di ieri e di oggi, nei suoi fondamentali aspetti.
Insomma, il fine di questo sito è sia fornire una visione, per quanto possibile, unitaria del giudizio cattolico su tutti i campi della conoscenza e dell’azione umana, sia di interagire con tutti coloro che condividono la medesima impostazione religiosa, politica e culturale in modo da trovare maggiore unità, corretta formazione e amicizia di idealità nella battaglia quotidiana in difesa della Chiesa Cattolica nostra madre e di ciò che rimane della civiltà cristiana, della Tradizione italiana ed europea e del rispetto dell’ordine naturale del creato.
Ulteriore scopo è creare una comunità di autori accomunati dalla vera fede e dal medesimo sentire.
Così si è pensato di strutturarlo come una sorta di enciclopedia, divisa in 10 macrodomini, cliccando sui quali appaiono le voci già scritte. Va da sé che il lavoro sarà molto lungo e richiederà molto tempo, ma ciò va a garanzia della qualità di ogni singola voce.
Alla fine potrà risultare un formidabile strumento di conoscenza come di “battaglia delle idee” al servizio di tutti.
Il richiamo alla Cattedrale è evidente di per sé, essendo le cattedrali gotiche medievali la più superba espressione spirituale, culturale e artistica della civiltà cristiana, una summa dello splendore della Res Publica Christiana. Con l’aiuto della Spirito Santo e di quanti si offriranno alla cooperazione di questo immenso lavoro, si vuole costruire una “Cattedrale del giudizio cattolico” su ogni campo della conoscenza e dell’azione umana.
Per ogni altra informazione, invitiamo a visitare subito il sito (www.ilgiudiziocattolico.it; è anche presente la pagina su Facebook), e, per chi volesse, a scriverci iniziando così a prendere contatto: infatti, il sito non appartiene ai due autori e coordinatori, bensì a tutti coloro che vi si riscontrano nelle idealità e negli scopi.

Addì 8 dicembre 2012, Solennità della santissima e gloriosissima Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, Madre di Dio.

Corrado Gnerre e Massimo Viglione