martedì 15 maggio 2012

Articoli che non son piaciuti...


Riportiamo quanto pubblicato sul sito "Disputationes Theologicae"



"Abbiamo ricevuto, a nome della Pontificia Commissione Ecclesia Dei, l'ingiunzione di togliere questi due articoli:Il "rito proprio" e l' "ermeneutica della continuità" sono sufficienti?" e Accordo Roma-Ecône: "Abbiamo scherzato?", con minacce.Dobbiamo sperare che quanto ci è stato riferito sia stato mal inteso, essendo irricevibile per clamoroso contrasto con il can. 212 (e 215) C.I.C. Ne diamo notizia perché si tratta di un fatto di natura pubblica: la Chiesa non è un regime d'assolutismo giacobino e Disputationes preferisce puntare sulla forza probante degli argomenti.

Pace e bene a tutti!


P.S. Peraltro oggi stesso leggiamo che uno dei famosi leader accordisti della FSSPX, l'abbé Simoulin, in un suo nuovo articolo dà testualmente della "funesta" alla Pontificia Commissione Ecclesia Dei, insultando l'Istituto del Buon Pastore perché, a differenza di ciò che sta per fare la detta Fraternità, si è messo nelle mani di tale "funesta" ( lo dicono gli accordisti della FSSPX) Commissione; sempre oggi è comparso un altro articolo che dipinge un accordo realizzato "passando sopra la testa" della medesima Commissione, per evitare che chi aveva seguito i colloqui con la Fraternità e redatto il preambolo, sollevasse problemi: sicché non è certo con noi, che abbiamo semplicemente espresso delle opinioni, che la Pontificia Commissione (nel cui nome ci è stata intimata la censura) dovrebbe prendersela..."

La Redazione ( di Disputationes Theologicae N.d. R. )
Pubblicato da Disputationes Theologicae

Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento. Per i post più vecchi di un giorno, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.