Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

lunedì 22 agosto 2011

GMG 2011 - Manifestazioni anticattoliche e "reazione" dei nostri giovani cattolici: la preghiera. Ma i mass media dove erano?

Durante la GMG a Madrid, i giovani cattolici e il Papa son stati bersaglio di una vera e propria contestazione che ha assunto però i tratti di una persecuzione che, se pur non cruenta, è stata sicuramente violenta e aggressiva.
Abbiamo trovato alcune foto dal sito on line di El Pais.com e ve le proponiamo non tanto per dimostrare la ferocia degli attacchi sferrati contro la Chiesa, contro il Santo Padre e contro i giovani (che si muovevano per le vie madrilene), ma per dare giusto rilievo alla testimonianza di fede salda e di coraggio esemplare che questi ragazzi hanno saputo dimostrare (attraverso la loro reazione, sempre composta, pacifica e coerentemente cristiana, nei confronti degli indignados). Alle "corna" innalzate contro di loro, hanno risposto innalzando rosarii e formando il "cuore" con le dita; agli insulti hanno risposto con la preghiera, mostrando il crocifisso, vexilla regis o con una santa indifferenza; ai cori irriverenti contro il Papa, hanno risposto sventolando e "indossando" la bandiera dello Stato del Vaticano.
Inoltre le mostriamo con intendo per stigmatizzare severamente il comportamento omertoso e "politicamente scorretto" di tantissimi mass media sempre pronti, in nome della libertà di pensiero, a tacciare le Istitutzioni Cattoliche di fobie varie, di atteggiamenti discriminatori, ma che questa volta hanno dato solo parziali resoconti di "semplici" manifestazioni, definendole riduttivamente "laiche", ma tacendone le vere componenti aggressive, fobiche e disciminatorie a scapito dei cattolici. E le foto ne son evidenza.
Come in occasione dei vari Gay Pride (e altri cortei anticlericali) i giornali e le tv non perdono occasione di mettere ben in evidenza i cartelli, gli striscioni , gli slogan e gli abbigliamenti anticlericali e derisori contro il Papa e la Chiesa (diventandone così cassa di risonanza), così questa volta ci saremmo aspettati maggior rilievo e focalizzazione per le offese e gli atteggiamenti denigratori e offensivi di cui i partecipanti alla GMG son stati vittime, data la natura religiosa dell'evento. Ma si sa, solo andare contro la Chiesa Cattolica è politicamente corretto. E ciò dimostra che nel mondo della comunicazione spesso le proprie scelta si manifestano non tanto con quello che si dice ma con quello che si vuole tacere.




La più significativa, tra tante, resta questa di seugito.
Un gruppo di Giovani GMG (si veda la magliettta) si è trovato aggredito verbalmete e deriso da un rivoltoso anticattolico. L'immagine ci da l'idea di quello che hanno dovuto subire i nostri giovani. Ma al tempo stesso ci rinfranca. Durante gli insulti urlati dal tizio col palandranone e il turbante bianchi, sotto gli occhi e i ghigni divertiti degli altri indignados, i ragazzi cattolici, croce in vista, si son INGINOCCHIATI A PREGARE!
Ogni altra parola non riuscirebbe a descrivere l'evento e a trasmettere la Fede e la Speranza che l'immagine infonde.

Grazie a Caterina per la segnalazione e per l'idea.
Si legga, dello stesso tenore e con gli stessi interrogativi, "Se la GMG fosse stata un gay pride" di Mario Adinolfi, su EuropaQuotidiano.it

Roberto



fonte: El Pais.com

91 commenti:

  1. Pensiamo alla promessa della Vergine Santissima:
    "Alla fine il mio Cuore Immacolato trioferà"
    Possano tutti coloro che si dicono cattolici, combattere e pregare per fare trionfare il Cuore Immacolato di Maria ed edificare il Regno Sociale di Nostro Signore Gesù Cristo

    RispondiElimina
  2. <span>Quella corona del Rosario opposta all'insulto, alla violenza mascherata da pacifismo rappresenta la fine del "pensiero debole cattolico". E' la stessa forza del popolo cristiano che difese chiese e conventi contro Napoleone e Cialdini. E' la forza smisurata della preghiera che costruirà la nuova Europa sugli stoppini dei lumi masso-ebraico-protestantanti ormai spenti. Questa è la speranza cristiana del terzo millennio non quella che dimentica Eluana e favoleggia su 150 anni di sussidiarietà.
    </span>

    RispondiElimina
  3. Ogni altra parola non riuscirebbe a descrivere l'evento e a trasmettere la Fede e la Speranza che l'immagine infonde.

    Commento ineccepibile. Con l'ultima immagine, in particolare, faccio difficoltà a mantenere asciutti gli occhi, come mi capita ogni qualvolta vedo il Vangelo realizzarsi.

    RispondiElimina
  4. In questi fatti è stato chiaramente dimostrato chi è servitore di Dio e chi del suo eterno nemico che puzza di zolfo.

    RispondiElimina
  5. <span><span>E dopo la calma, la dolce carezza di Benedetto XVI, le sue parole che sono senza dubbio andate dritte al  cuore e alle menti dei giovani cattolici riuniti a Madrid, arriva chi non lascia il tempo a quelle parole, a quell`esempio di sedimentare nel "suo" popolo, arriva chi deve subito coprire quelle parole e quell`esempio con il suo one man show e ha ottenuto di farlo là dove il Papa ha incontrato i giovani,.    
    Si rinnoverà così quello spettacolo sconcertante di suggestione collettiva, di manipolazione delle coscienze che ho visto a Sydney e a Fatima, dove, con un Arguello che grida concitato, animo, vamos, adelante,  salgono sul palco anche bambini, siamo 800...siamo 1000...quanti dirà che saranno stasera?     
    Ma ciò che più mi ha  sconcertato, quando l`ho visto per la prima volta e senza dubbio ricomincerà stasera, è vedere vescovi e cardinali accettare di avallare quello spettacolo, accettare compiaciuti gli applausi sollecitati da Arguello, orgoglioso di annunciare la loro presenza, è vedere la mano "paterna" e protettrice di Arguello sulle loro spalle.    
    Con ogni evidenza a quei prelati non interessano tutte le "particolarita" introdotte dall`iniziatore del cnc , non interessa la "liturgia" che continua a non essere quella voluta da Benedetto XVI, secondo le norme da lui trasmesse, non interessa l`arcano, il segreto che perdura sui testi catechetici, non interessano gli strafalcioni teologici, oggi contano solo i numeri!    
    Devo credere che per quei chierici  "lex orandi, lex credendi" è oramai solo una formula vuota e morta? 
    </span></span>

    RispondiElimina
  6. La foto di quell'emulo di Platinette che raglia impotente di fronte alle ragazze inginocchiate è bellissima. Dovrebbe essere utilizzata come "logo" per molti dei nostri blog, al posto di altre immagini magari gloriose che però non riescono a solleticare il nostro senso di identità. Come la utilizzerebbero i tanti che sul mito della loro "vittimità" per antonomasia basano le loro fortune? Pensateci un attimo.

    RispondiElimina
  7. <span></span>
    Sei l'energumeno della foto? La risposta è la stessa:

    Ave, Maria, gràtia plena
    Dóminus tecum
    Benedícta tu in muliéribus,
    et benedíctus fructus ventris tui, Iesus
    Sancta Maria, Mater Dei, ora pro nobis peccatóribus,
    nunc et in hora mortis nostrae. Amen.

    RispondiElimina
  8. <span>Mio Dio, credo, adoro, spero e Vi amo.
    Vi domando perdono per coloro che non credono, che non adorano, che non sperano e che non Vi amano.</span>




    <span>Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, Vi adoro profondamente e Vi offro il preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù Cristo presente in tutti i tabernacoli del mondo, in riparazione degli oltraggi, dei sacrilegi e dell'indifferenza con cui Egli viene offeso.
    Per i meriti infiniti del Suo santissimo Cuore e del Cuore immacolato di Maria, 
    Vi chiedo la conversione dei poveri peccatori.</span>





    <span>Prendete e bevete il Corpo e il sangue di Gesù Cristo, orribilmente oltraggiato dagli uomini ingrati. 
    Riparate i loro crimini e consolate il vostro Dio.</span>





    <span>Apparizioni dell'angelo -Fatima</span>

    RispondiElimina
  9. Scusate l'OT:

    Ieri. festa di San Pio X, mio fratello è stato richiamato dal Signore.

    RIngrazio chiunque voglia accompagnarlo con una piccola ma preziosissima preghiera.

    RispondiElimina
  10. Sacerdos Tridentinus22 agosto 2011 11:00

    Ma come? Non l'avete riconosciuto? Si tratta nientepopodimonochè di <span>Padre Alex Zanotelli </span>in uno dei suoi più incredibili travestimenti! Notare la Peace flag appena utilizzata come tovaglia d'altare. :-)

    RispondiElimina
  11. Un altro eccitato e per di più scrive in spagnolo....certo è che i provocatori non mancano di fantasia, ma c`è fantasia e fantasia , c`è quella che strappa anche un sorriso e quella che è semplicemente ridicola, volgare, mediocre e stupidina!

    RispondiElimina
  12. Requiem aeternam dona ei, Domine,
    et lux perpetua luceat ei.

    RispondiElimina
  13. ....et Lux perpetua luceat ei.
    Requiescat in pace. Amen.

    RispondiElimina
  14. Guardate il reportage linkato nell'articolo: si nota che la contestazione è stata particolarmente becera e violenta: indignados decerebrados!
    Nella foto in cui l'essere con i cenci addosso irride le ragazze in preghiera compare una signora con l'immagine di Padre Pio. Altra cosa degna di nota: la ragazza che agita la bandiera pontificia è contornata da bandiere della Tradizione... o sbaglio?

    RispondiElimina
  15. Requiescat in pace. Amen

    RispondiElimina
  16. Il bianco, rosso e il nero sono anche i colori di quasi tutte le bandiere arabe del MO (Siria, Giordania, Egitto, Iraq, Palestina, ora credo anche Libia post-Gheddafi). Nello specifico della foto, mi sembrano bandiere egiziane. Non credo di deluderti. Sono invece certo che la cosa faccia ancor più piacere.

    RispondiElimina
  17. GMG? L'immagine di una Chiesa in crisi...

    RispondiElimina
  18. Calidam aquam invenisti!

    RispondiElimina
  19. Sì: mi pare (c'è un'aquila?) che tu abbia ragione. Certo è che venire dall'Egitto dove si è tollerati e comunque vessati e trovare in Europa questa becera pletora di peracottàri che ti contestano non dev'esser stato il massimo....

    RispondiElimina
  20. Latro Poenitens22 agosto 2011 13:37

    Ovviamente non sono superstizioso, ma perchè nominare quelle "essere"?  8-)

    RispondiElimina
  21. :)  DA INCORNICIARE!!

    RispondiElimina
  22. Micus... in questo frangente specifico del topic, è forse la TUA IMMAGINE DI CHIESA ad essere in crisi... non quella <span>CORPO</span> DI CRISTO OLTRAGGIATO.... in questo topic la Gmg di cui parliamo è quella che ha saputo far fronte a delle dure provocazioni mentre tu magari te ne stavi comodamente a casa davanti ad un ventilatore....

    RispondiElimina
  23. Ma la foto #7 è la Carmen?
    http://multimedia.lastampa.it/multimedia/vatican-insider/lstp/72905/

    RispondiElimina
  24. "umanitari" fra virgolette in che senso?

    RispondiElimina
  25. Sono immagini suggestive. Io so però che c'è stato un pubblico scambio di abbracci tra rappresentanti dei papa-boys e degli indignados.
    Non mi pare che ci siano stati atti di particolare violenza. La Spagna attraversa un momento delicato e la GMG ci è capitata in mezzo.
     Sarebbe interessante sapere, tra le altre cose, se questa volta il numero di preservativi lasciati sui prati è diminuito.

    RispondiElimina
  26. Non credo sia un altro eccitato. Penso piuttosto che sia una persona  che ama fare sarcasmo.

    RispondiElimina
  27. Andrea Carradori22 agosto 2011 15:59

    Cara Caterina, non ho capito nulla di questa discussione e della foto de La Stampa.

    RispondiElimina
  28. Claudio Sinclair22 agosto 2011 16:06

    Io sono sempre contro ogni manifestazione violenta; ocorre perà considerare la difficilissima crisi economica che sta attraversando il Paese, crisi sovrapponibile a quella che sta attraversando l'Italia grazie ad una classe politica vergognosamente inetta. Quindi quei contestatori, che ritengo poveracci che hanno perso il lavoro ot similia, possiamo almeno cercare cristianamente di capirli.
    Questo è il mio modestissimo pensiero. Bene comunque hanno fatto i giovani a non rispondere alle violenze, grazie al cielo solo verbali.
    Ho letto da qualche parte la seguente affermazione: "chissà come saranno contenti i bimbi affamati dell'Africa quando hanno saputo che il Papa ha speso 55 milioni di euro per andare in Spagna a pregare per loro". Io non ho saputo trovare una risposta soddisfacente

    RispondiElimina
  29. Forse lei, sotto mentite spoglie? O un suo emulo? Sì, perchè anche lei, Filippo, quanto a sarcasmo, provocazioni, e "buffonate" non scherza! :)

    RispondiElimina
  30. <span>Ho letto da qualche parte la seguente affermazione: "chissà come saranno contenti i bimbi affamati dell'Africa quando hanno saputo che il Papa ha speso 55 milioni di euro per andare in Spagna a pregare per loro". Io non ho saputo trovare una risposta soddisfacente</span>

    Non saprei trovarla nemmeno io.
    Ricordo di aver letto che Pio XII, durante la guerra, per partecipare concretamente ai disagi della popolazione aveva fatto spegnere il riscaldamento nei suoi appartamenti e, all'occorrenza, faceva rammendare i suoi vestiti.
    Altri tempi.

    RispondiElimina
  31. Non sono io. E poi, è un tipo di sarcasmo che non mi piace molto, anche se non mi scandalizza.
    Quelle che per te sono mie "buffonate" per me sono semplice ironia.

    RispondiElimina
  32. Claudio Sinclair22 agosto 2011 16:54

    E' proprio quello che intendevo dire!

    RispondiElimina
  33. <span>I poveri ci sono sempre stati e ci saranno ancora per molto tempo. Ci sarebbero anche se il papa non viaggiasse più ed anche se il Vaticano donasse ai miseri tutte le sue famigerate ricchezze. Non mi risulta che il popolino, sempre pronto contestare le spese dei viaggi papali o ad imputare al clero di vivere nello sfarzo e nella richezza, si dia a particolari atti di privazione per aiutare la gente che vive in miseria. Se dovessi dar peso a tutti i luoghi comuni, le banalità e le cretinate in generale che sento proferire all'"uomo della strada" , del forum o anche solo a molti familiari ed amici, potrei ben buttare nel cesso  le mie capacità intellettive e cognitive</span>

    RispondiElimina
  34. <span>"...possiamo almeno cercare cristianamente di capirli."  E' consolante sapere che lei riesce a capirli. Quindi, Le chiedo, capisce anche l'inturbantato omosex che insulta le ragazze ed irride alle immagini di San Pio che esibiscono?  
    Ma in effetti, lo capisco anch'io: vede crollare di fronte a quella manifestazione di fede e di identità il mito autoreferenziale della positività del suo modo di essere. Vede naufragare la correttezza politica di cui si erge ad arcigno guardiano e che lui, e i pari suoi, usano come un grimaldello per scardinare il "vecchio" mondo, così ingiusto, così reazionario, così ostinatamente abbarbicato a valori naturali nei quali l'uomo è maschio e la donna e femmina. Prende atto con raccapriccio del fatto che esistono ancora "masse" che vanno per un'altra strada, disobbedendo orgogliosamente alla chiamata del pensiero unico che lui rappresenta. Capisce, infine, che dell'arguta "provocazione" che lancia col suo paludamento di fronte a quei ragazzi resterà solo il sentore rancido del suo rutto di povero pervertito, che invecchia pateticamente e rabbiosamente bastemmiando Dio, per protesta contro la propria irrilevanza.</span>

    RispondiElimina
  35. Quello è un povero fanatico quanto te.

    RispondiElimina
  36. Ho partecipato a varie GMG e, almeno tra i pellegrini della mia città, non correvano preservativi né canne. Credo che tu ti sia lasciato abbindolare dalla propaganda. Anche perché fare sesso sul duro terreno, circondati da circa un milione di giovani che si pestano i piedi e non riescono a dormire, può essere il massimo solo per degli esaltati.

    RispondiElimina
  37. Gentile Anselmo, le sono immensamente vicina, in questi giorni ho vissuto anch'io l'ennesimo lutto familiare, so di poterle condividere il lutto ed unito al suo, entrambi  essere fiduciosi della Misericordia di Dio....

    RispondiElimina
  38. E' un po' che non scrivo interventi sostanziosi su questo blog. Tornare al termine dell'estate mi fa un effetto un po' strano. Parto con le discussioni che erano accese, ma semplicemente da un punto di vista ecclesiale: se non ricordo male, il senso generale era se avesse senso o meno far tornare in toto la Chiesa nell'alveo della Tradizione; la cosa più grossa che ho sentito era se i papi avessero diritto di modificare il rito della messa. Insomma, discussioni che erano forti, per alcuni blasfeme, ma che fondamentalmente lasciavano trasparire il profondo amore di tutti noi per la Santa Messa (e quindi Cristo stesso) e per la Chiesa, così vessata in questi tempi ultimi.
    Torno, e trovo che un evento come la GMG di Madrid, con immagini da brivido, degne dei Santi martiri dei primi secoli, viene commentato con critiche a Bagnasco sulla situazione militare e politica, con altri che riducono la GMG ad un antipasto neocat (a cui tutti sapete che sono fermamente contrario), conteggi di preservativi e altre stupidaggini varie, mentre i soliti nemici mentecatti non fanno che tirar fuori calze, trinoline e merletti nell'indifferenza generale di chi preferisce scannarsi sul perché un milione di giovani ha scelto di seguire il papa nella caldissima meseta spagnola...
    In conclusione: noto con dispiacere che il livello dei commenti si è abbassato, in una sfilza continua di rancorosità. Sono sicuro che possiamo fare di meglio. Per il bene del Corpo di Cristo.

    RispondiElimina
  39. Anna Rita Onofri22 agosto 2011 17:41

    Cara Caterina,
    che alcune persone, sull'onda dell'entusiasmo del pellegrinaggio, trovino l'ardire di rispondere cristianamente ai senza Dio, con la preghiera, col silenzio, col mostrare la croce e quant'altro, non è segno attendibile di autenticità di Fede cattolica o di santità di vita...se questo verrà vissuto dalle stesse persone nella quotidianità a casa loro, in modo continuato nel tempo e senza il supporto psicologico di tutta la massa dei pellegrini, allora cominciamo a ragionare. Diversamente aspettiamo a parlare di "Corpo di Cristo oltraggiato".....Sono ben altri i poveracci violentati de oltraggiati per Cristo a questo mondo: ad esempio in Irak. E non fanno certo le GMG.

    Inoltre tutti coloro che stavano in questi giorni a Madrid, dal PRIMO all'ultimo (!), fra un mese applaudiranno allo scandalo di Assisi, in cui Dio Padre Onnipotente verrà pesantemente offeso, e Cristo sarà davvero OLTRAGGIATO, attraverso la professione del falso ecumenismo che radunerà tutte le false religioni di questo mondo di tenebra, accumunandole all'unica e sola Rivelazione divina e contravvenendo paurosamente al PRIMO COMANDAMENTO.
    La Chiesa dello "spirito di Assisi" è la stessa delle GMG!
    Meglio stare a casa, davanti al ventilatore, che con tutti costoro ad oltraggiare la Fede, il Padre, la Verità che è il Figlio, la Chiesa Cattolica, e l'ortodossia della Tradizione.

    RispondiElimina
  40. Claudio Sinclair22 agosto 2011 17:49

    Spiacente ma non c'è proprio nulla da fare?
    Che il Signore Iddio vi accompagni nella vostra vita

    RispondiElimina
  41. <span><span>semplice ? spegnere la TV e pensare ad altro ?....   come dire: occhio non vede cuore non duole ?    
    capisco.....antica strategia, quella di voltare la testa dall'altra parte, ma non certo la TERAPIA risolutiva: il male infatti, continua a proliferare e a divorare le anime, a dilaniare la membra del Corpo Misitico ! e questo dilagare del male, e dell'ERESIA ( con le connivenze dei custodes) a lei, Caterina, non interessa affatto ?    
    a lei basta girare lo sguardo altrove per stare tranquilla sulle sorti di quei poveri battezzati ingannati e trascinati ad una falsa fede, ad un Vangelo contraffatto, ad una liturgia alterata e stravolta ??    
    ma non era s. Paolo che ha detto:    
    "Se un membro soffre, tutto il Corpo soffre con lui" ?    
       
    non capisco e non condivido per  nulla questo atteggiamento, ( abbastanza diffuso ) e mentre basisco, perchè viene ostentato da una catechista, dalla grande sensibilità ecclesiale....... spero mi spieghi... 
    </span></span>

    RispondiElimina
  42. Ho visto l`inizio e ritrovo lo stesso scenario, con la presentazione dei prelati presenti che si prestano allo spettacolo giocando il ruolo a loro assegnato, come dei perfetti figuranti, dal regista uguale a sè stesso.

    RispondiElimina
  43. Luis Moscardò22 agosto 2011 18:19

    La Chiesa è in crisi conclamata da almeno cinquant'anni....

    RispondiElimina
  44. L'ironia è un fiore che non può sbocciare nel vento e nel turbine d'oggi. L'ironia è figlia del senno e della calma. Le hanno ucciso padre e madre. E i grossi lettori scambiano adesso il sarcasmo con l'ironia, che è come prendere un rutto per un sospiro.

    RispondiElimina
  45. Redazione di Messainlatino.it22 agosto 2011 19:51

    Carissimi, preciso, una volta per tutte e spero per l'ultima volta quanto segue: PER FAVORE NON INFARCITE I POST CON COMMENTI OT, FUORI TEMA, E SOPRATTUTTO METTENDOCI DENTRO Il CNC, anche fosse per condannarlo, smascherarlo, screditarlo, ecc.  VA BENE????
    Ho cancellato molti commenti sul  CNC di Luisa, di Caterina e di Anna  non perchè fossero offensivi o falsi, ma perchè trattavano di quell'argomento che gira e rigira torna sempre a infestare i commenti ai post di vario argomento!! addirittura l'ora di inizio di una trasmissione su un canale satellitare!!!! In un post che riguarda le offese dei ragazzi della GMG di madrid????? Quale cosa fuori tema, ne converrete!!!
    Mi scuso fin da ora con gli autori dei commenti ( per altro ben scritti, documentati, e fondati!!) SCUSATEMI SCUSATEMI E SCUSAMTEI! ma vi prego, per l'ennesima volta BASTA PARLARE DEI NC!!
    Facciamo una cosa, al fine di evitare di essere tacciati di oscuramtismo, di favoreggiamento della setta kikiana, ecc: inviateci degli elaborati di condanna e di informazione sulle eresie e sui sopprusi dei NC o di quant'altro vorrete denunciare: faremo uno o più post pubblicando i vostri scritti. Va bene? O chiederemo a qualche nostro collaboratore di fare un post critico sui NC e lì potrete mettere tutti i commenti che vorrete!! Ma NON AGGIUNGERE PIU', COMMENTI FUORI TEMA (come critica politica!) E SOPRATTUTTO SUI NC NEI POST!!!
    ANche fosse per una giusta condanna !
    GRAZIE MILLE!!!!
    Roberto

    RispondiElimina
  46. Faccio notare un'altro passo di Benedetto XVI alla GMG... a differenza delle altre Gmg questa volta il Papa NON HA INCONTRATO i Protestanti.....nè le altre religioni.... è stata, oserei dire, la prima visita  Apostolica di un Pontefice per la GmG, cattolica, (da dopo il Concilio, anche se prima i Papi non viaggiavano ergo è difficile fare un paragone ) .... ESCLUSIVAMENTE AI CATTOLICI....

    - nel 2005 per la Gmg il Papa aveva incontrato sia gli Ebrei quanto i Protestanti e le altre religioni...
    - nel 2008 per la Gmg il Papa ha avuto l'incontro ecumenico.... e un secondo incontro con i rappresentanti delle altre religioni....
    - oggi, 2011 per la Gmg il Papa ha incontrato solo il mondo CATTOLICO....

    ;)

    RispondiElimina
  47. <span>GRAZIE MILLE!!!!  
    Roberto</span>

    *******************************


    :-D prego!! concordo!!

    RispondiElimina
  48. L'ultima foto è da conservare gelosamente. A parte il significato dell'immagine in sè che ricorda fisicamente la I Pt 2, 21-25: cum malediceretur, non maledicebat; con pateretur, non comminabatur...; la cosa interessante è la bandiera arcobaleno in mano a colui/colei che grida.
    Questa è la prova del vero significato di tal simbolo.
    Teniamola 'sta foto e mostriamola a tutti coloro che vogliono esporre quella bandiera in chiesa sugli altari nei catechismi e via dicendum.
    Poi, troppo bella l'immagine di S. Pio che sorride all'energumeno/a.
    Altra foto bellissima, le corone del S. Rosario opposte alle corna.
    Più chiaro di così!
    Pulchra es et decora, filia Jerusalem: terribilis ut castrorum acies ordinata (ant. II Vespri dell'Assunta).

    RispondiElimina
  49. Andrea Carradori22 agosto 2011 20:48

    Gentile Signora Anna Rita Onofri . io non ho il dono di scrivere in maniera così perfetta come Lei !
    La prego, però, di accettare la mia testimonianza visiva sulla preparazione spirituale dei partecipanti della mia città alla GMG : diverse sere in cui i giovani hanno pregato davanti al Santissimo Sacramento esposto e recitato il Santo Rosario guidato dal Frate agostiniano responsabile e da una suora.
    La foto che ha postato Caterina denota quanto la preparazione catechistica e devozionale fatta ai ragazzi prima di affrontare la GMG sia stata efficace !
    Non so chi siano quei ragazzi ripresi nella foto : potrebbero essere anche i miei concittadini o qualasiasi ragazzi del nuovo o del vecchio continente : non importa !
    Quel che è importante è che abbiano dato testimonianza, in momento dell'aggressione e del dileggio, a Cristo e all'unica Sua Chiesa : quella Cattolica !
    Il comportamento esemplare dimostrato dai giovani alle Messe e all'Adorazione Eucaristica non può che rallegrarci : avranno capito quei testardi dei Vescovi questo "miracolo" avvenuto a Madrid ?
    Che i ragazzi cioè possono e debbono essere aducati, com'è avvenuto per secoli, attraverso la sana e santa Liturgia :  "nel mondo ma non del mondo" come ci ricorda perennemente l'Evangelista Giovanni.
    Circa alla "legenda nera" dei profilattici raccolti dopo i raduni dei giovani della GMG del 2000 ho chiesto ad un mio amico NON sacerdote ma appartenente ad un corpo statale che ha nettamente ridimensionato la cosa.
    Certamente con il Pontificato di Papa Benedetto XVI è aumentata la qualità della manifestazione che tutti dovremmo appoggiare con la preghiera e con il nostro aiuto economico come fanno coloro che aderiscono a diversi gruppi ecclesiali.

    RispondiElimina
  50. Redazione di Messainlatino.it22 agosto 2011 20:50

    Caro Sergio, ecco fatto: riparato al torto.

    RispondiElimina
  51. Aggiungo:  e il "commento" del "fedele FSSPX omosessuale" non è OT?

    RispondiElimina
  52. <span><span><span>Mi domando perchè il tuo messaggio, Caterina, è stato lasciato e altri, fra i quali il mio, sono stati cancellati.</span></span>  
    Non stiamo parlando della GMG e della sua copertura mediatica?</span>
    <span>Non è forse vero che è stato concesso a Kiko Arguello di organizzare la sua solita giornata post-Papa niente popodimeno che sulla Piazza Cibeles dove il Papa ha incontrato i giovani?  
    <span><span>Ebbene io ho visto la messa in scena, lo spettacolo, delle alzate vocazionali e spero siano stati in molti ad averlo visto perchè risulterà evidente il clima di esaltazione emozionale e suggestione collettiva che vi regnava.  Sorvolo sulla prestazione di Kiko Arguello che ha strumentalizzato, ancora una volta, l`allora card. Ratzinger facendone uno sponsor del cnc, ma evitando di menzionare altri dettagli e le disobbedienze. </span></span>  
    <span><span> Una visione desolante commentata con entusiasmo dal capo della redazione romana di Avvenire....un neocatecumenale.      
    Non sono serena quando vedo l`omertà che circonda il cnc, non posso esserlo quando vedo certi spettacoli legittimati dai nostri pastori.</span></span> 
    </span>

    RispondiElimina
  53. non so se tutti questi soldi siano spesi in perdita, ho seri dubbi. Ogni iniziativa su questa scala non si fa senza grossi interessi economici, quindi qualcuno, se non altro l'economia spagnola, ci ha guadagnato.
    Detto questo, sarebbe ora che tutti questi soldi la Chiesa li spenda in forniture militari. Il Rosario va bene, ma a Lepanto San Pio V aveva anche una flotta

    RispondiElimina
  54. Redazione di Messainlatino.it22 agosto 2011 21:07

    Luisa ma cosa c'è di tanto difficile da comprendere nelle parole tranquille, bonarie e di supplica: "Basta mettere i NC nei commenti a post in cui i NC non c'entrano per nulla!" ? Deve sempre domandarsi qualcosa? Deve sempre porre domande? Della Tv dei Vescovi, in questo post, non si parla. Perchè deve insistere e dire che sarebbe giusto parlarne per forza?
    Cosa non è comprensibile nella nostra richiesta (che anche Enrico tempo fa aveva proposto, per due volte) di non inserire quasi forzatamente i NC nei commenti? Addirittura mettendo link ai loro blog.
    Oltre alla richiesta pacata, le dico: sia come sia, che le vada o no, che comprenda o no, anche se le potrà sembrare assurdo ripetiamo: BASTA NC  nei commenti se fuori tema!!
    Ci mandi vari articoli scritti da lei, ci invii le sue ricerche, e saremmo ben lieti di fare un post dedicato a smascherare le eresie di questa setta! Penso che noi dimostriamo la nostra responsabilità a parlare criticamente dei NC. Lei ci dimostri la sua collaborazione aderedo alla nostra richiesta di eliminare dai commenti del nostro blog sui NC. E a zittire chi dovesse rificcarcerli per qualche ragione. Grazie mille!
    Roberto

    RispondiElimina
  55. Redazione di Messainlatino.it22 agosto 2011 21:18

    infatti è stato tolto. Comunque Sig.ra Luisa: c'è poco da fare: se uno vuole capire, capisce; se invece si vuole fare polemica infantile e fare orecchie da mercante, non c'è rimedio.
    Se vuole darci una mano a evitare di parlare sempre di NC ed evitare cioè "distrarre" i lettori dagli argomenti dei post che la redazione decide di pubbblicare, scegliendoli tra tanti, lavorando, e sforzandosi di scrivere anche delle brevi e pur semplici introduzioni alle foto/video ecc, per  proporre degli spunti di riflessione, accolga la nostra rischiesta di collaborazione (a non parlare più così spesso e diffusamente dei NC). Se invece non si vuole capire che inserendo certi temi nei commenti si svilisce il lavoro di molti che collaborano alla pubblicazione dei post (tante son le mail che riceviamo, con tanti spunti di riflessione), perdendo di vista il succo del post, allora continuate pure a inserire i NC nei commenti. Non è raro che ad un primo commento sui NC, seguano decine e decine di risposte (di vario tenore), di lettori dimentichi dell'argomento del post in cui il primo commento era stato scritto.
    Affidandomi alla sua collaborazione e comprensione, le dico grazie in anticipo, se vorrà, pur non condividendo, seguire questa indicazione.
    Grazie.

    RispondiElimina
  56. Sono consapevole della mole di lavoro che abbattete, rispetto  e ammiro la vostra serietà e impegno, se così non fosse è da tempo che avrei smesso di scrivere, ma non vedo perchè dare un`informazione, o correggerne una, sia in risposta ad un commento, sia legata al thread, possa svilire il votro lavoro per il solo fatto che riguarda il cammino neocatecumenale.
    Vi faccio umilmente notare che è spesso la stessa persona neocat, che conoscete perfettamente, ad intervenire nei thread sulla Liturgia, sulla Santa Messa di sempre, se non lo cancellate subito è logico che vi siano reazioni.

    RispondiElimina
  57. Questi sono i risultati di aver chiesto alla Spagna Cattolica di diventare ststo laico, bene continuiamo su questa via, il Papa non non ha condannato la legislazione anti cattolica della Spagna ha pure incontrato quel senza Dio di Zapatero, che cerc solo consensi per le nuove elezioni politiche. Andiamo avanti così. Con i figli del demonia non si discute si combatte!

    RispondiElimina
  58. ;) Luisa...dagli il tempo di cancellare... l'avviso la Redazione l'ha messo sotto.... e condivido questa scelta....
    Non si stava parlando della copertura mediatica delle GMG ma dalle foto, un commento di solidarietà per il rischio che i cattolici hanno corso e per la reazione incoraggiante che hanno avuto contro le provocazioni: IL ROSARIO, IN GINOCCHIO PREGANDO....

    RispondiElimina
  59. ;) Luisa...dagli il tempo di cancellare... l'avviso la Redazione l'ha messo sotto.... e condivido questa scelta....
    Non si stava parlando della copertura mediatica delle GMG ma dalle foto, un commento di solidarietà per il rischio che i cattolici hanno corso e per la reazione incoraggiante che hanno avuto contro le provocazioni: IL ROSARIO, IN GINOCCHIO PREGANDO....

    RispondiElimina
  60. Finalmente!
    Laus Deo!

    RispondiElimina
  61. Sarebbe meraviglioso se si scoprisse che le ragazze inginocchiate a pregare, davanti al drag-pig provocatore, fossero delle neocat!  :-D

    RispondiElimina
  62. <span>Luisa...dagli il tempo di cancellare... l'avviso la Redazione l'ha messo sotto.... e condivido questa scelta.... 
    </span>

    Lei la sa lunga Caterina...

    RispondiElimina
  63. Credo che gli Spagnoli sappiano benissimo che il Papa e Zapatero hanno posizioni leggermente diverse...
    Che doveva fare il Santo Padre? Sfoderare uno stiletto -nascosto nell'ampia veste- e accoltellarlo? Direi che la Santa Sede non ha mai taciuto sulle derive del governo zapateriano, e se gli indignados fossero meno miopi vedrebbero come il Grand'Uomo, impegnato a conferire diritti civili a omosessuali e scimpanzé, ma a toglierne ai cattolici, si è fatto scappare una cosa piccola piccola come una crisi economica devastante con il 22% degli adulti spagnoli in disoccupazione.

    RispondiElimina
  64. Non credo, non mi risulta che nel Gran Cammino il rosario e la preghiera in ginocchio siano considerate Armi.

    RispondiElimina
  65. I neocat non recitano il rosario?

    RispondiElimina
  66. beh speriamo funzioni un po meglio degli anti napoleonici perchè l'italia con Napoleone ha cavato le braghe...

    RispondiElimina
  67. Gli indignados, come ogni movimento di piazza più o meno spontaneo, hanno subito la lesta e furba circonvenzione attuata da parte di chi -nel turlupinare le masse- ha esperienza e vocazione congenita: i sinistrorzi anticlericali, gente che ha bisogno di far viaggiare le proprie striminzite o perverse idee sull'onda del numero e dell'aggressività emotiva.
    Il popolo è sempre vittima di chi lo manovra. Si raduna spontaneamente e gioiosamente con rami di palma e d'olivo tra le mani e poco dopo diventa assassino....

    RispondiElimina
  68. L'ultima foto rappresenta un uomo  con la bandiera arcobaleno, gay, non mi sembra che i gay siano violenti di solito! 

    RispondiElimina
  69. Vorrei dire che lo scambio che ho avuto ieri con Roberto mi ha lasciato una strana e sgradevole impressione, ancor più che nel contempo, mentre Roberto chiedeva il silenzio sul cnc su questo blog,  la televisione dei vescovi italiani si trasformava in una tribuna a lode gloria del cnc.
    Ebbene se questo thread è dedicato alle violenze subite dai giovani a Madrid, e quelle violenze ci hanno sconvolto, ci sono violenze più sottili che non portano il loro nome ma che lasciano delle traccie sovente profonde, c`è la manipolazione della psiche, c`è quello tsunami emozionale volutamente e abilmente provocato negli animi, nella psiche, di quei giovani che, ieri a Madrid, si sono alzati come delle marionette, come degli "automates" credendo di rispondere alla chiamata dello Spirito Santo, mentre erano solo vittime dell`orgoglio ipertrofico di colui che contemplava soddisfatto il risultato e la conferma del potere che esercita su quei giovani, sul "suo popolo".
    Non so quanto tempo ci vorrà a quei giovani per riprendersi, per riparare i danni provocati da quella tempesta emozionale, per realizzare e accettare che la loro non era una chiamata dello Spirito Santo, ma come cattolica mi sento interpellata quando vedo quel fenomeno di suggstione collettiva rinnovarsi, sempre secondo lo stesso copione,  sotto gli occhi di vescovi e cardinali non solo senza che intervengano ma partecipandovi.
    Nessuno ne parlerà, nessuno dirà a Kiko Arguello che la visione che offre della Chiesa cattolica è a dir poco distorta, per servire l`immagine di quel movimento e il potere dei suoi numeri, i nostri pastori accetteranno ancora e ancora che dei giovani siano manipolati in quel modo, anche questa è violenza, tacerla sarebbe solo partecipare, come ho già detto, all`omertà che circonda il cnc.

    RispondiElimina
  70. Stando a quanto sostengono i fuoriusciti, la recita del rosario è sconsigliata come strumento di devozione medievalpopolare.
    D'altronde, il diavolo ha paura del rosario.

    RispondiElimina
  71. Ecco una bella illusione propalata colà dove si puote! Basti un esempio: le SA degli anni '20-'30 (ben diverse dalle SS) formazioni paramilitari nazisteggianti che prepararono l'ascesa al potere di Hitler, erano notoriamente omosessuali.

    RispondiElimina
  72. Concordo in pieno con Luisa. Tra l'altro, i chiarissimi redattori sarebbero infinitamente più credibili se procedessero alle censure per off topic anche a quelle persone (che poi è sempre una) che infarciscono di odio verso la FSSPX qualunque argomento. Non solo, ma tali interventi, oltre che ad essere il più delle volte fuori tema, contengono anche pesanti insulti gratuiti sia ai superiori della Fraternità San Pio X e sia ai fedeli. Si passa poi a giudizi temerari su persone mai né viste né conosciute che vengono accusate di essere "disadattati ecclesiali" (tra gli epiteti più gentili). È strano che ad essere censurata sia Luisa che, non solo è una dei bloggers più educati ed equilibrati, ma non è nemmeno andata così tanto off topic, visto che si parla di gmg e che l'adunata kikista ne è il naturale epilogo. Inoltre, la cara elvetica è stata più volte presa di mira, e pesantemente, dagli improperi del figuro citato sopra, il quale non mi risulta sia mai stato censurato né tantomeno richiamato verbalmente. 

    RispondiElimina
  73. Concordo pienamente con Milanese e Luisa.

    RispondiElimina
  74. Redazione di Messainlatino.it23 agosto 2011 12:01

    Un conto è un messagio solo che va OT. Un conto sono una sfilza di OT a seguito di un primo messaggio (sui NC).
    Come già detto nessuno vuole diffondere nè favorire l'omertà che avvolge la setta eretica del CNC! Se ci viene addebito una cosa del genere, ci viene fatto un torto ingiusto e offensivo!
    Ripeto solo: non è produttivo infarcire molti post con commenti su NC! Tutto qui. E Ripeto ancora: mandateci i vostri pensieri e i vostri scritti contro i NC, e li pubblichiamo. Ma non bisogna per forza andare fuori tema.
    Rassicuro la Sig.ra Luisa sulla nostra buona fede.
    Sul losco figuro che istiga all'odio sulla FSPPX, dico che ci son molti commentatori che pensano a riequilibrare la bilancia, scrivendo commenti di lodi sperticate a favore della Fraternità.
    Ringrazio ancora tutti per i loro commenti. E rinnovo l'invito.
    Roberto

    RispondiElimina
  75. Simon de Cyrène23 agosto 2011 12:48

    Caro Roberto,
    (1) torno in linea dopo tre o quattro giorni per vedermi trattare da lei con il titolo di  "losco figuro"  :) : immagino che questo tipo di affermazione su chi frequenta con interesse il suo blog non sia condiderato offensivo e che definisce lo standard di mutuo rispetto accettabile su questo blog.  ;)
    Comunque la perdono di buon cuore, non si preoccupi. :)

    (2) Io invece vorrei complimentarla per i vari topics che lei ha scelto di postare da qualche giorno in qua e per gli eccellenti suoi commenti che li accompagnavano e che li hanno messi in valore: grazie ancora e spero che MIL continui così.

    (3) Non posso che essere d'accordo circa la sua presa di posizione inverso gli atteggiamenti trolleschi che sempre sviano qualunque soggetto interessante nella direzione della loro ossessione per o contro il CNC : la sua proposta di aprire un thread CNC così che si possano sfogare e farsi piacere fra di loro nello sblaterare contro quella realtà ecclesiale riconosciuta da Roma mi sembra un'ottima idea che permetterà il mantenere di discussioni serie sugli altri threads. Anche se non credo che questi loschi figuri rispetteranno le sue direttive  ;)
    Ancora grazie per il miglioramento di MIL questi ultimi giorni e continuate così. In Pace

    RispondiElimina
  76. Grazie Roberto, grazie redazione. 
    Ora è evidente da che parte state. 
    Complimenti.

    RispondiElimina
  77. Redazione di Messainlatino.it23 agosto 2011 14:28

    Caro Simon, mi scuso per il "losco figuro". Parafrasavo un'espressione di Milanese (che parlava di commenti di odio contro la FSPPX). Ma mi permetta di celiare, dicendo che trattasi ancora di un "offesa" lieve. Si son letti epiteti ben peggiori :) e poi comunqhe ha un sapore bonariamente antico! :)
    Sugli altri due punti del suo commento: se son fatti con ironia, apprezzo la critica sagace, se sinceri, ringrazio.
    Roberto

    RispondiElimina
  78. Redazione di Messainlatino.it23 agosto 2011 14:33

    Non vedo motivo per la Sua ironia. Da che parte siamo, si sa bene già da anni!
    Ma ricordo: non è uno dei 5 precetti della Chiesa Cattolica leggere MiL nè lasciare commenti.
    Roberto

    RispondiElimina
  79. Claudio, nel prossimo commento per completare i luoghi comuni nn si dimentichi "piove governo ladro" e "non ci sono più le mezze stagioni".

    RispondiElimina
  80. Oh bene, finalmente la redazione ha detto quello che (quasi) tutti pensavamo. grazie.

    RispondiElimina
  81. Preciso, a scanso di equivoci, che il mio grazie alla redazione NON è ironico.

    RispondiElimina
  82. <span><span>Qui in</span> <span>Brasile 2013</span> <span>le turbolenze</span> <span>gayzistas</span> <span>non lo farà</span> <span>perché non</span> <span>accetta e</span><span>, se necessario,</span> <span>combatteremo</span><span>!</span></span>

    RispondiElimina
  83. Finalmente censurata !23 agosto 2011 17:24

    Il tempo ci mostrerà ancor più l'utilità delle GMG.
    Preghiera e Adorazione Eucaristica son già ottimi frutti!

    RispondiElimina
  84. Beh vedo che il mio sedicente concittadino si è riconosciuto nella definizione di "losco figuro" eppure non è stato fatto il suo nome! Bene!
    Ma quella persona non si limita a rigurgitare veleno contro la FSSPX, regolarmente offende e insulta i malcapitati blogger che non la pensano come lui e ha potuto farlo senza mai essere censurato, fra i tanti insulti che mi ha rivolto c`è questo commento che la REDAZIONE non ha giudicato utile moderare:
    "Il suo odio della Chiesa di Cristo e la sua continua ricerca al solo sporcarLa, cara Luisa, è talmente villano che vien da piangere: si confessi più sovente e presso sacerdoti che possono darle un'assoluzione valida e non dimentichi di spiegare in dettaglio tutti i pettegolezzi e le cattiverie e il fango che lei getta sulla Chiesa, il Suo Magistero," , non so se chi scrive quelle gentilezze è un losco figuro ma è in ogni caso una persona molto maleducata e agressiva, senza dubbio l`ultima, ma proprio l`ultima a potere dar lezioni di correzione a chi scrive qui.
    Ricordo che non solo la FSSPX e i blogger ma il blog stesso è stato ampiamente denigrato da quella persona, inutile ricordare in che termini, la REDAZIONE lo sa perfettamente.

    RispondiElimina
  85. Aggiungo che per quel che riguarda il cnc, non è passata inosservata, sul blog di Tornielli, l`appassionata difesa di Kiko Arguello e del cammino neocatecumenale, la giustificazione dell`esistenza nella Chiesa cattolica di una formazione=percorso iniziatico basata sull`arcano, fatta da colui che chiama troll chi informa e  testimonia sul cnc, non potendo smentire le informazioni resta l`insulto e in questo il mio sededicente concittadino è un vero maestro.

    RispondiElimina
  86. Claudio Sinclair23 agosto 2011 19:03

    Di più: si stava meglio quando si stava peggio!!

    RispondiElimina
  87. Simon de Cyrène23 agosto 2011 19:38

    No caro Roberto, nessuna ironia: commenti sinceri e diretti. I.P.

    RispondiElimina
  88. Fascisti omofobi.

    RispondiElimina
  89. E tu nazista omofilo!

    RispondiElimina
  90. Andrea Carradori25 agosto 2011 16:26

    Sulla mia pagina di FB un ragazzo di 17 anni, che ha partecipato alla GMG ha scritto : "  <span>Io ero alla GMG e sono stato insultato 3 volte... la prima da una pazzoide che urlava ti tornarcene a casa a pregare, la seconda che vedendomi con la bandiera vaticana al vento ha urlato che il papa era morto, la terza al bar che ha paragon<span>ato Silvio Berlusconi e il Papa alla mafia ed io, essendo l'insultante la barista che mi aveva appena servito il caffè, mene andai senza pagare e senza consumare la parte che restava di caffè al momento del paragone infausto... alcuni mi consigliavano di abbassare la bandiera vaticana ma io, imperterrito, ricordavo loro il Vangelo "Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli" (Matteo 5,11-12) e l'Inno Vaticano "Sedes es Petri, qui Romae effudit sanguinem" continuavo a mostrarmi Cristiano, fedele a Roma come pietro che sparse su di essa il suo sangue per la fede!!! "</span></span>
    <span><span>Bravissimi i nostri ragazzi che hanno dato testimonianza a Cristo e alla Sua Chiesa !</span></span>

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.