sabato 26 febbraio 2011

Comunicato per i fedeli di Fara in Sabina (Rieti)

Giriamo ai nostri lettori questo annuncio, e speriamo che siano in molti ad aderire, creando così un nuovo luogo dove sarà celebrata stabilmente la S. Messa tridentina. Coraggio! "Ad maiorem Dei gloriam"
Roberto


"Il Parroco di Sant'Antonino a Fara in Sabina, Diocesi Suburbicaria di Sabina-PoggioMirteto (Ri), vuole conoscere se ci sono i fedeli interessati alla celebrazione della S. Messa nel rito tradizionale tutte le Domeniche alle ore 12:00.
Telefonare al 0765-277270 per chiedere informazione".

8 commenti:

  1. una bellissima notizia

    RispondiElimina
  2. Bravissimo Reverendo, spero che abbia molti riscontri. Come vorrei che anche il mio parroco avesse la stessa iniziativa!

    RispondiElimina
  3. sono segnali di cambiamento , rendiamo grazie a Dio e continuamo a pregare .

    RispondiElimina
  4. Grazie mille per l'opportunità che ci dà, spero che lei condivida anche le idee della tradizione cattolica.  Mauro

    RispondiElimina
  5. Invito chi ci ha comunicato, tramite sms, la gioiosa notizia di esprimere la sua opinione. Più siamo meglio è.

    RispondiElimina
  6. Bene sono Felice io faccio parte della diocesi di Sabina Poggio Mirteto e sarei felice se ci fosse la messa stabilmente in questa nostra sconcassata diocesi visto che il suo tiranno vanesio vescovo Fumagalli la terminata di distruggere con 10 anni di ministero episcopale Ma spero che non solo a Fara Sabina venga detta ma anche mentana Monterotondo ecc.... e preghiamo Dio Onnipotente che il successore di Fumagalli che dovrebbe essere nominato dopo Pasqua sia un Vescovo Santo e possibilmente Cattolico un Padre che ascolta amorevolmente i suoi Figli anche se un pò tanto Tradizionalisti

    RispondiElimina
  7. Bella notizia...sono della Diocesi di Viterbo e la frase scritta qua sopra da anonimo sul Vescovo Fumagalli non mi fa ben sperare dato che proprio ieri è entrato ufficialmente in Diocesi di Viterbo!!:-(

    RispondiElimina
  8. IL Vescovo Fumagalli Sperava di Entrare a fare parte della Curia Romana in un dicastero e abisce alla Porpora cardinalizia nulla di buono per la città di Viterbo e altre malagurate diocesi che da lui sono state rette cioè una soltanto quella di Sabina Poggio Mirteto Predica Bene razzola Male con il suo sorrisino ti frega occhio per i Viterbesi

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.