giovedì 16 settembre 2010

Un nuovo blog: Chiesa e postconcilio

Dove sta andando la Chiesa cattolica? E' vero che quella visibile (mentre quella UNA SANTA è viva e immacolata nel suo Signore) rischia di subire una 'mutazione genetica' o questa è già avvenuta nostro malgrado e ne vediamo solo ora gli effetti? Siamo in tempo per uscirne e con quali rimedi?

8 commenti:

  1. Grazie.
    interessante segnalazione. Intrigherà i meno "adulti" ma più fedeli 

    RispondiElimina
  2. E se, dopo tanti distinguo sul CVII, sulle presunte variazioni della Chiesa Cattolica, sulle affermazioni di almeno 3 papi, dopo tanti capelli spaccati in quattro e tanti cortocircuiti interpretativi... non provassimo a mettere in discussione anche il magistero di Romano Amerio?
    Mi rendo conto che è più intoccabile del Papa, ma così, giusto per prova.

    RispondiElimina
  3. chi è in grado di farlo, perché non ci prova?

    RispondiElimina
  4. chi è in grado di farlo perché non ci prova?

    Grazie alla Redazione !

    RispondiElimina
  5. Grazie, Mic, del tuo nuovo prezioso post.
    Merita certamente una lettura attenta, nutrita di riflessioni, richiami storici, confronti con documenti, studio: non è certo adatto ai bloggers più superficiali, ovvero quelli inclini al tipo di approccio ..... "mordi e fuggi" !

    RispondiElimina
  6. Complimenti vivissimi per il nuovo blog.  Lo seguirò attentamente, e sono sicuro che i cattolici più attenti ad individuare le vere cause dell'attuale crisi nella Chiesa faranno altrettanto. "La verità vi farà liberi", ha detto Nostro Signore Gesù Cristo: la Verità, non la diplomazia ed il compromesso, che nel campo della Fede sono inammissibili ed inconcepibili.
    Quanto a chi parla di "capelli spaccati in quattro e di cortocircuiti interpretativi" riguardo alle "presunte (sic!) variazioni della Chiesa Cattolica", evito ogni commento,  sapendo che sarei censurato.     

    RispondiElimina
  7. <span>Grazie alla Redazione per la segnalazione, e a Mic per il suo nuovo prezioso post.  
    Merita certamente una lettura attenta, nutrita di riflessioni, richiami storici, confronti con documenti, studio: non è certo adatto ai bloggers più superficiali, ovvero quelli inclini al tipo di approccio ..... "mordi e fuggi" !</span>

    RispondiElimina
  8. Interessante...ma ricordatevi che il destino della Chiesa ce l'ha in mano il Padreterno.
    Comunque ci sono molti segnali, dall'alto e dal basso, che la virata si sta spostando verso posizioni più conservatrici. E' anche il risultato di un sondaggio su Cattoliciromani.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.