domenica 12 settembre 2010

Santa Messa a Taranto


Ci comunicano che a cura dell'Ufficio Liturgico diocesano,
Domenica 26 settembre 2010 alle ore 20,30
sarà celebrata la Santa Messa nella forma straordinaria
in Taranto nella Chiesa parrocchiale di Maria SS del Monte Carmelo

11 commenti:

  1. E' un'ottima notizia sia perchè avevo letto che la Messa tarantina fosse stata soppressa sia perchè leggo che sia organizzata dall'Ufficio Liturgico Diocesano. Quindi non credo ci siano stati problemi col vescovo.

    RispondiElimina
  2. ma è una celebrazione una tantum o istituzionalizzata?

    RispondiElimina
  3. Un esempio per tutta l'Italia

    RispondiElimina
  4. Ma perché sempre in orari particolari? Costa poi così tanto stabilire una celebrazione col messale di S. Pio V fissa, tutte le domeniche, in orario accessibile?

    RispondiElimina
  5. giovanni schinaia13 settembre 2010 09:03

    buon giorno a tutti. Sono fra i promotori della Santa Messa a Taranto.
    - A proposito dell'orario: non è così particolare come potrebbe sembrare: la chiesa del Carmine è in pieno centro a Taranto, e alle 20,30 della domenica, è proprio al centro della "zona passeggio". Credo sia l'orario migliore, in tutti i sensi, per il quale il celebrante poteva manifestare la propria disponibilità.
    - a proposito della soppressione: in effetti da febbraio a giugno abbiamo avuto la Messa tutte le domeniche. Il celebrante, che è il direttore dell'Ufficio Liturgico Diocesano, ci ha manifestato tutta la sua disponibilità, ma sarebbe meglio per tutti riuscire a garantire una presenza più incisiva e... numerosa

    RispondiElimina
  6. giovanni schinaia13 settembre 2010 09:09

    <span>buon giorno a tutti. Sono fra i promotori della Santa Messa a Taranto.  
    - A proposito dell'orario: non è così particolare come potrebbe sembrare: la chiesa del Carmine è in pieno centro a Taranto, e alle 20,30 della domenica, è proprio al centro della "zona passeggio". Credo sia l'orario migliore, in tutti i sensi, per il quale il celebrante poteva manifestare la propria disponibilità.  
    - a proposito della soppressione: in effetti da febbraio a giugno abbiamo avuto la Messa tutte le domeniche. Il celebrante, che è il direttore dell'Ufficio Liturgico Diocesano, ci ha manifestato tutta la sua disponibilità, ma sarebbe meglio per tutti riuscire a garantire una presenza più incisiva e... numerosa</span>

    RispondiElimina
  7. A Taranto si cena tardi, sono felice di questa messa, speriamo sia servita questa volta con maggiore perizia dai ministranti, il celebrante celebra benissimo

    RispondiElimina
  8. Da tarantino emigrante, sono veramente commosso, di questa splendida notizia: conosco benissimo la Chiesa del Carmelo, posta in pieno centro della città, e spero che diventi un appuntamento fisso al quale non mancherò le volte in cui scendo giù per trovare i miei: Signore Gesù, a te la Lode e l'onore, nei secoli dei secoli.

    RispondiElimina
  9. A Taranto ci sono tantissimi BRAVI sacerdoti, devoti e sinceramente vicio alla Tradizione, grazie anche ad un Bravo vescovo come PAPA! Spero che Benigno continui a stare per qualche altro anno, a Milano si fanno le eccezioni non vedo perchè non le si possano fare a Taranto!

    RispondiElimina
  10. <span>A Taranto ci sono tantissimi BRAVI sacerdoti, devoti e sinceramente vicino alla Tradizione, grazie anche ad un bravo vescovo come PAPA! Spero che Benigno continui a stare per qualche altro anno, a Milano si fanno le eccezioni non vedo perchè non le si possano fare anche a Taranto!</span>

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.