domenica 13 giugno 2010

Neocatecumenali tre volte campioni.


Una notizia che certamente farà gioire molti nostri lettori.

Non ci sono solo i mondiali di calcio; nella città eterna, all'interno della mura leonine, si è concluso da poco un torneo calcistico che richiede requisiti di partecipazione molto esclusivi: essere seminaristi.

Il 29 maggio scorso, la squadra del Redemptoris Mater (il nome-fotocopia di tutti i seminari neocat) ha battuto per 1-0 gli americani del North American Martyrs. E si è così aggiudicata il terzo scudetto, anzi la terza Clericus Cup, il pallone argentato sormontato da un saturno (il tradizionale copricapo da passeggio dei preti).

Mercoledì scorso le squadre sono state ricevute in udienza dal Papa, che ha benedetto il trofeo portatogli dal capitano della squadra dei Red. Mat., il cannoniere veronese Davide Tisato.

Fonte: Clericuscup.it

84 commenti:

  1. Ma il Santo Pradre non ha di meglio da fare per impiegare il propro tempo?
    Chessò... fare le unghie ai propri gatti... una bella suonata al pianoforte... scomunicare i neocatecumeanali....
    E poi siamo a chiederci perché della crisi nella Chiesa....

    RispondiElimina
  2. Guardia Svizzera13 giugno 2010 18:33

    Meglio a Cagliari ove i preti carismatici e/o neocatecumenali tirano di boxe.
    http://espresso.repubblica.it/dettaglio-local/Don-Massimiliano-non-perdona/1760649

    RispondiElimina
  3. puxeddu dolet! ahahahah

    RispondiElimina
  4. Guardia che fai mi cpi? avevo già messo un link ieri su Don Machomiliano l'ex NC

    RispondiElimina
  5. Sì, è sconcertante cosa riescano a far fare a questo povero grande uomo. Non era sufficiente un'udienza con lo juventino Bertone?

    RispondiElimina
  6. Guardia Svizzera13 giugno 2010 21:19

    Mea culpa: non sapevo ! Rea fu,   l'ansia per lo scoop.

    RispondiElimina
  7. Io a questo genere di informazione preferisco, si fa per dire, queste :

    http://neocatecumenali.blogspot.com/2010/06/13-giugno-2010-sono-questi-i-segni-dei.html

    http://neocatecumenali.blogspot.com/2010/06/quanto-il-diversamente-cattolico-sta.html

    http://neocatecumenali.blogspot.com/2010/06/al-di-la-della-pubblicita-ingannevole.html

    RispondiElimina
  8. "Possibile che nessuno comprenda - e noi ne abbiamo fornite prove documentali a iosa - che è proprio quell'"originale" lo "iota" e non solo, mancante, ed anzi totalmente sviante, rispetto all'integrità della Tradizione Apostolica che nutre la fede che siamo grati di professare, custodire e diffondere?
    Possibile che nessuno ascolti<span> il grido di tanti 'piccoli' </span>e neppure quello dei Vescovi di Terra Santa che richiamano il Cammino a rispettare al Tradizione millenaria di quelle comunità, già in seria crisi di sopravvivenza per le difficoltà politiche e ambientali che stranamente sembrano non toccare in nessun modo i neocatecumenali? E di fatto succede, proprio nei luoghi in cui il cristianesimo ha mosso i suoi primi passi e hanno visto la luce e si sono diffuse le prime comunità, il diffondersi di questo esiziale inquinamento.
    La drammatica conclusione da trarre è questa. Nell'Occidente cristiano il fenomeno è serio e di una gravità senza precedenti, perché i neocat stanno inondando la maggior parte delle diocesi conquistandone i vescovi con i numeri e la pubblicità ingannevole del "pacchetto chiavi in mano" che essi propongono a scatola chiusa, perché le loro catechesi, alle quali gli statuti fanno esplicito riferimento, NON SONO a tutt'oggi pubblicate. Tuttavia, pur nelle difficoltà, rimane un 'piccolo resto' di credenti che restano fedeli alla Tradizione Perenne."http://neocatecumenali.blogspot.com/2010/06/13-giugno-2010-sono-questi-i-segni-dei.html -------come possono accadere cose di questa gravità, ed espandersi, e quelle "grida dei piccoli"  e allarmi dei Vescovi che fanno vani richiami possano cadere nel silenzio generale ?senza nessuna eco in Vaticano...
    ....salvo che per i trofei sportivi?....

    RispondiElimina
  9. <span>"Possibile che nessuno comprenda - e noi ne abbiamo fornite prove documentali a iosa - che è proprio quell'"originale" lo "iota" e non solo, mancante, ed anzi totalmente sviante, rispetto all'integrità della Tradizione Apostolica che nutre la fede che siamo grati di professare, custodire e diffondere?  
    Possibile che nessuno ascolti<span> il grido di tanti 'piccoli' </span>e neppure quello dei Vescovi di Terra Santa che richiamano il Cammino a rispettare al Tradizione millenaria di quelle comunità, già in seria crisi di sopravvivenza per le difficoltà politiche e ambientali che stranamente sembrano non toccare in nessun modo i neocatecumenali? E di fatto succede, proprio nei luoghi in cui il cristianesimo ha mosso i suoi primi passi e hanno visto la luce e si sono diffuse le prime comunità, il diffondersi di questo esiziale inquinamento.  
    La drammatica conclusione da trarre è questa. Nell'Occidente cristiano il fenomeno è serio e di una gravità senza precedenti, perché i neocat stanno inondando la maggior parte delle diocesi conquistandone i vescovi con i numeri e la pubblicità ingannevole del "pacchetto chiavi in mano" che essi propongono a scatola chiusa, perché le loro catechesi, alle quali gli statuti fanno esplicito riferimento, NON SONO a tutt'oggi pubblicate. Tuttavia, pur nelle difficoltà, rimane un 'piccolo resto' di credenti che restano fedeli alla Tradizione Perenne.</span>
    <span>"http://neocatecumenali.blogspot.com/2010/06/13-giugno-2010-sono-questi-i-segni-dei.html </span>

    <span>come possono accadere cose di questa gravità, ed espandersi, e quelle "grida dei piccoli"  e allarmi dei Vescovi che fanno vani richiami possono cadere nel silenzio generale ? senza nessuna eco in Vaticano...  (....salvo quella dei trofei sportivi?....)</span>
    <span></span><span><span> – </span>Edit</span><span><span> – </span>Moderate</span>

    RispondiElimina
  10. <span>"Fermo restando che l'ordinazione dei Sacerdoti Redemptoris Mater è valida perché operata dai vescovi, ci si chiede tuttavia se la loro azione sacerdotale non possa essere inficiata dal credere e professare cose diverse da quelle insegnate dalla Chiesa sia nella celebrazione eucaristica (Cena protestante e non sacrificio, Presenza simbolica e non reale) che nella somministrazione dei sacramenti, soprattutto quello della riconciliazione ed inoltre nel credere nella perfetta identificazione del Cammino con la Chiesa, della quale sono totalmente cancellati 2000 anni di storia e di insegnamenti (da Costantino al Vaticano II, preso come fondante del Cammino, senza applicarne la continuità come affermato e ribadito dal Papa)... ergo si agisce e si opera nel nome del Cammino ritenendo che esso sia la vera Chiesa..."</span>
    <span>"C'è poi da chiedersi perchè i sacerdoti che vivono l'esperienza del Cammino obbediscono più a Kiko che al Papa! Con tutta probabilità, per i seguenti motivi:</span>
    <span> </span>
    <span>

    perchè ormai non credono più nell'autorità della Chiesa e del suo Pastore, ritenendo quell'autorità venuta meno con l'avvento del clima di libertà portato dal Vaticano II.
    perchè ritengono che il Cammino sia la Chiesa dell'oggi e soprattutto del domani, ed essendone Kiko il leader indiscusso, a <span>lui è dovuta l'obbedienza che una volta si prestava al Papa." </span>
    </span>

    <span>da: Ruolo dei sacerdoti - NC e non - sia all'interno
    del cammino neocatecumenale che nei confronti della Chiesa</span>
    <span>http://www.internetica.it/neocatecumenali/ruolo-sacerdoti.htm</span>

    RispondiElimina
  11. <span><span>"Fermo restando che l'ordinazione dei Sacerdoti Redemptoris Mater è valida perché operata dai vescovi, ci si chiede tuttavia se la loro azione sacerdotale non possa essere inficiata dal credere e professare cose diverse da quelle insegnate dalla Chiesa sia nella celebrazione eucaristica (Cena protestante e non sacrificio, Presenza simbolica e non reale) che nella somministrazione dei sacramenti, soprattutto quello della riconciliazione ed inoltre nel credere nella perfetta identificazione del Cammino con la Chiesa, della quale sono totalmente cancellati 2000 anni di storia e di insegnamenti (da Costantino al Vaticano II, preso come fondante del Cammino, senza applicarne la continuità come affermato e ribadito dal Papa)... ergo si agisce e si opera nel nome del Cammino ritenendo che esso sia la vera Chiesa..."</span>  
    <span>"C'è poi da chiedersi perchè i sacerdoti che vivono l'esperienza del Cammino obbediscono più a Kiko che al Papa! Con tutta probabilità, per i seguenti motivi:</span>  
    <span>- </span><span>perchè ormai non credono più nell'autorità della Chiesa e del suo Pastore, ritenendo quell'autorità venuta meno con l'avvento del clima di libertà portato dal Vaticano II.  
    - perchè ritengono che il Cammino sia la Chiesa dell'oggi e soprattutto del domani, ed essendone Kiko il leader indiscusso, a <span>lui è dovuta l'obbedienza che una volta si prestava al Papa." </span>  
    </span><span>da: Ruolo dei sacerdoti - NC e non - sia all'interno  
    del cammino neocatecumenale che nei confronti della Chiesa</span>  
    <span>http://www.internetica.it/neocatecumenali/ruolo-sacerdoti.htm</span></span>
    <span></span><span><span> – </span>Edit</span><span><span> – </span>Moderate</span>

    RispondiElimina
  12. hehehe... sarà che quest'anno il porporato juventino ha poca voglia di parlare di calcio! Muhahahahahah!!!!

    RispondiElimina
  13. Chi sarà quello splendido ragazzo biondo che regge il trofeo ?
    Bellissimo ragazzo !
    I neocatecumenali sono la vera risorsa della chiesa che è nata con il concilio vaticano secondo.

    RispondiElimina
  14. ..Ecco brava: sposatelo! Auguri e figlie femmine.

    RispondiElimina
  15. Marco da Cormòns13 giugno 2010 23:13

    Vogliamo i vincitori ospiti dello spettacolo "Una voce per Padre Pio".

    RispondiElimina
  16. "I neocatecumenali sono la vera risorsa della chiesa che è nata con il concilio vaticano secondo": Lei, Curiosa, ha scritto proprio giusto: sono la risorsa di questa chiesa nata dal CVII e non della Chiesa Cattolica Apostolica Romana fondata da N.S.G.G. e affidata a Pietro e ai suoi Successori fino al nostro Pontefice Regnante!

    RispondiElimina
  17. Ddire che la Chiesa è nata col CVII è uno sputo in faccia ai martiri di 2000 anni. La Chiesa è nata dal sangue del Calvario e  poi dal sangue dei martiri e sulle preghiere dei vari Vianney, non sulle scartoffie di un concilio, sia esso il Vaticano secondo o quello di Trento. Neanche dei venerabili concilii dell'epoca dei padri della Chiesa si può dire che l'anno fatta nascere, semmai l'hanno indirizzata secondo lo Spirito Santo. Quelle come le tue, cara Curiosa, sono le scempiaggini che iunsegnano i sessantottini sghitarranti della domenica.

    RispondiElimina
  18. Luis Moscardò13 giugno 2010 23:33

    Guardate che curiosa -non volendo- ha messo il dito nella piaga: osservando quel ragazzo ne ha ammirato la bellezza fisica; proprio l'opposto di quel che dovrebbe mostrare un futuro sacerdote che deve avere e presentare una bellezza spirituale in quanto destinato ad occuparsi delle divine cose piuttosto che di quelle del secolo.
    Dunque, pur dovendo convenire che non ci sarebbe niente di male sul fatto che pure i seminaristi giochino e si divertano, si deve notare come questo modo di farlo sia errato in quanto non conforme alle aspettative del loro futuro stato.

    RispondiElimina
  19. Suvvia, non ci lasciamo provocare così facilmente!..

    RispondiElimina
  20. <span>" Chi sarà quello splendido ragazzo biondo che regge il trofeo ? "</span>

    E' uno che sarebbe potuto diventare tranquillamente un "alter DonGeorg", mentre diventerà l'ennesimo "alter Kiko".. ( o meglio, un suo dipendente perinde ac cadaver.)  (Meglio di tutti è alter Christus, comunque.)

    RispondiElimina
  21.  ??? e non aggiungo altro...penso e spero  che "curiosa"... abbia voluto fare un pò di humour. O mi sbaglio?

    RispondiElimina
  22. Direi che i neocat sono la migliore prova e personificazione dell` ermeneutica della rottura che incarnano perfettamente.
    Il cnc non sarebbe mai stato approvato prima del CV II, meglio ancora non sarebbe mai  stato lasciato crescere con tutte le sue difformità.
    Il bastone del pastore sarebbe intervenuto!
    Che cosa è cambiato?

    RispondiElimina
  23. Esatto Cajétan...credo che "curiosa" ha solo voluto provocare,non credo che sia un fanatico neocat e nemmeno un rerum novarum laudator, beh, io al posto di "risorsa", direi che il cnc è un frutto della Chiesa postconciliare,e  già dire Chiesa postconciliare  dice molto se non tutto.

    RispondiElimina
  24. Tanto per capire14 giugno 2010 00:56

    Bravi, bravi, tenetevi il vitello!


    vai a parlare a questi del Curato d'ars e ti ridono in faccia! 

    Scusate l'ignoranza ... ma il pallone è un carisma?

    RispondiElimina
  25. Filippo Burighel14 giugno 2010 02:20

    "Echissene" anche no? E perché non un bel "stica", "meco" e "limo" (ovviamente loro)?
    Dai ragazzi, che son notizie da dare queste...

    RispondiElimina
  26. Nobis quoque peccatoribus14 giugno 2010 02:30

    Potrebbero organizzare un'amichevole con la squadra della FSSPX.

    Quanto ai NC, il fatto preoccupante e' la loro approvazione da parte del Papa. Se ne sappiamo abbastanza noi volete che non sappia lui.

    FdS

    RispondiElimina
  27. N.C. tre volte campioni e le altre due di che ??? ............
     perche' non organizzare ...  che so modernisti contro tradizionalisti ?? Vvedrete chi è il piu' forte ... certo giocare con i cento bottoni addosso !!!!!!!! 

     e poi ancora perche' non indire le OLIMPIADI !!! QUELLE SI CI TENGONO IMPEGNATI NEL SOCIALE 24 H SU 24 !!!!!!!!!! . SU CORAGGIO !!!

    RispondiElimina
  28. ospite è VITTORIO

    RispondiElimina
  29. icona-incuboNC14 giugno 2010 08:09

    UNA DOMANDA ai Neocatecumenali che ci leggono, specialmente se giovani di "belle speranze":
    secondo loro,che razza di simbolismo e messaggio vengono trasmessi, espressi, "significati" da questo riportato nel sottostante filmato  ??
    è ORA che comincino a porsi qualche domanda, se non l'hanno mai fatto, sulla NATURA dei contenuti di "fede" e dottrina che recepiscono dai loro catechisti, senza mai pronunciare una sillaba di domanda/obiezione/richiesta di spiegazione, quando vengono invitati a lasciare la ragione fuori della porta di quelle sale, dove riceveranno in totale passività psichica, un'immagine di "Cristo-secondo-Kiko",
    "illustrata" dall'icona da incubo qui sotto visibile: un Gesù senza occhi (oltre a tutto il resto dell'horror....)

    http://www.youtube.com/v/yi87yc0LS-I&feature" type="application/x-shockwave-flash" width="170" height="140

    RispondiElimina
  30. In realtà non c`è stata nessun approvazione, ufficiale, intendo da parte del Papa, è il PCL, e cioè il card. Rylko, grande amico dei neocat, con Filoni, ad aver firmato e consegnato lo statuto.
    Il Papa, non è nemmeno riuscito a farsi obbedire, quando ha chiaramente,e più volte, espresso la sua volontà che il cammino nc modifichi il suo rituale, e così, dopo due anni di una battaglia vergognosa che ha visto la sacra Liturgia cattolica diventare oggetto di un compromesso con un laico, quel rituale è entrato in uno statuto per dei laici. Un`anomalia fra le tante. 
    Nemmeno i richiami, forti e espliciti, del Papa sono ascoltati, i neocat preferiscono sventolare i loro megastriscioni, vanno dove Kiko dice loro di andare, tutti in coro diranno " il Papa ci aaaama", " il Papa ci ha approvati" e continueranno, come sempre, ad obbedire solo a Kiko Arguello.

    RispondiElimina
  31. Che strano...il video è stato eliminato

    RispondiElimina
  32. <span>
    <span>In realtà non c`è stata nessun approvazione, ufficiale, da parte del Papa, è il PCL, e cioè il card. Rylko, grande amico dei neocat, con Filoni, ad aver firmato e consegnato lo statuto.  
    Il Papa, non è nemmeno riuscito a farsi obbedire, quando ha chiaramente,e più volte, espresso la sua volontà che il cammino nc modifichi il suo rituale, e così, dopo due anni di una battaglia vergognosa che ha visto la sacra Liturgia cattolica diventare oggetto di un compromesso con un laico, quel rituale è entrato in uno statuto per dei laici. Un`anomalia fra le tante.   
    Nemmeno i richiami, forti e espliciti, del Papa sono ascoltati, i neocat preferiscono sventolare i loro megastriscioni, vanno dove Kiko dice loro di andare, tutti in coro diranno " il Papa ci aaaama", " il Papa ci ha approvati" e continueranno, come sempre, ad obbedire solo a Kiko Arguello.</span></span>

    RispondiElimina
  33. <span>
    <span>In realtà non c`è stata nessun approvazione, ufficiale, da parte del Papa, è il PCL, e cioè il card. Rylko, grande amico dei neocat, con Filoni, ad aver firmato e consegnato lo statuto.    
    Il Papa non è nemmeno riuscito a farsi obbedire quando ha chiaramente, e più volte, espresso la sua volontà che il cammino nc modifichi il suo rituale, e così, dopo due anni di una battaglia vergognosa che ha visto la sacra Liturgia cattolica diventare oggetto di un compromesso con un laico, quel rituale è entrato in uno statuto per dei laici. Un`anomalia fra le tante.     
    Nemmeno i richiami, forti e espliciti, del Papa sono ascoltati, i neocat preferiscono sventolare i loro megastriscioni, vanno dove Kiko dice loro di andare, tutti in coro diranno " il Papa ci aaaama", " il Papa ci ha approvati" e continueranno, come sempre, ad obbedire solo a Kiko Arguello.</span></span>

    RispondiElimina
  34. anche senza video si può vedere l'orrida e  inquietante icona (purtroppo non l'unica)
    Notare l'Omega rovesciato, la veste nera del 'bambino' Gesù, la mano 'vecchia' della Vergine. Mi chiedom come faccia la gente a pregare nel cosiddetto 'Santuiario della Prola' (così si chiamano le cappelle dell'adorazione' con tabernacolo decentrato, presente nella Chiesa di Scandicci, nella quale il Tabernacolo -prassi ormai comune. è 'a due piazze': una per la 'Parola' e l'altra per la Sacre Specie, con evidente pari dignità nel senso di Presenza del Signore, che viene messa in dubbio dall'uso (assente in tutta la Chiesa) del Conopeo nero per il Tabernacolo (vedi altra foto...

    RispondiElimina
  35. <span>anche senza video si può vedere l'orrida e  inquietante icona (purtroppo non l'unica)  
    Notare l'Omega rovesciato, la veste nera del 'bambino' Gesù, la mano 'vecchia' della Vergine. </span>
    <span>Mi chiedo come faccia la gente a pregare nel cosiddetto 'Santuiario della Parola' (così si chiamano le 'cappelle dell'adorazione' con tabernacolo decentrato) presente nella Chiesa di Scandicci, nella quale il Tabernacolo -prassi ormai comune- è 'a due piazze': una per la 'Parola' e l'altra per la Sacre Specie, con evidente pari dignità nel senso di Presenza del Signore, che viene messa in dubbio dall'uso (assente in tutta la Chiesa) del Conopeo nero per il Tabernacolo (vedi altra foto)...</span>

    RispondiElimina
  36. icona-incuboNC14 giugno 2010 09:20

    <span>
    <p>credo che la sparizione sia dovuta a un difetto del mio browser: lo inserirò di nuovo, ma comunque, se non fosse visibile qui,
    </p><p>andate a vederlo su youtube al seguente link:
    </p><p> 
    </p><p>http://www.youtube.com/watch?v=yi87yc0LS-I&feature=related
    </p><p> 
    </p><p> 
    </p><p>
    http://www.youtube.com/v/yi87yc0LS-I&feature" type="application/x-shockwave-flash" width="170" height="140

    </p></span>

    RispondiElimina
  37. icona-incuboNC14 giugno 2010 09:21

    <span>

    credo che la sparizione sia dovuta a un difetto del mio browser: lo inserirò di nuovo, ma comunque, se non fosse visibile qui,
    andate a vederlo su youtube al seguente link:
    http://www.youtube.com/watch?v=yi87yc0LS-I&feature=related 


    http://www.youtube.com/v/yi87yc0LS-I&feature" type="application/x-shockwave-flash" width="170" height="140

    </span>

    RispondiElimina
  38. Eh Luisa.. sì e no. Un conto sono i "consilia", un conto è il Governo. L'unico che può intervenire è Sua Santità.. Un bel Sillabo contro gli errori della krikka di Kiko, con l'ingiunzione di dover "ricostruire" le Chiese con l'Altare e il Fonte battesimale là dove devono stare, abrogare d'imperio quella paraliturgia inventata FUORI della Chiesa, richiamare personalmente, pubblicamente e fermamente tale "movimento", mandando visitazioni apostoliche, far appendere dei bei cartelli di caveat all'ìingresso di parrocchie e chiese tutte, scritti a caratteri cubiltali, come fu per la scomunica per apostasia dei comunisti.. ingiungere a Kiko e altri "big", per testarne l'obbedienza verso la Sede Apostolica e con l'avvertimento che in caso di rifiuto il cammino sarebbe sciolto, di ritirarsi a vita privata, in preghiera e penitenza.

    RispondiElimina
  39. Luis Moscardò14 giugno 2010 09:27

    Mah, sarà che n'ho visto più d'uno di seminaristi incominciare col pallone e poi, una volta preti, verso la mia età dilettarsi con gli ottoni. E qualcuno ha scritto al vescovo una letterina in cui comunicava che dopo una settimana avrebbe contratto nozze presso la Casa Comunale....

    RispondiElimina
  40. Luis Moscardò14 giugno 2010 09:29

    ...già, m'ero incuriosito....

    RispondiElimina
  41. Che bel ragazzo il biondo che ha in mano il trofeo !
    Sarà mica un ex attore ?
    Farà carriera ....

    RispondiElimina
  42. No, bisogna andare su Youtube.. E' comunque una visione consigliata ad un pubblico adulto.

    RispondiElimina
  43. Sunt lacrimae rerum14 giugno 2010 09:57

    Chi mi sa spiegare il perchè della tenda color nero davanti al Tabernacolo ?
    L'Eucaristica ha sempre avuto associato il colore bianco .
    Con buona pace del Protettore dei NC Mons. Filoni il popolo si sta ribellando alle imposizioni di questi stravaganti cattolici.
    Succede in provincia come in alcune città ...
    Inutile che dalla S d S stiano puntellando, con astuzie d'ogni genere, questo lento ma inevitabile crollo dell'edificio neocatecumenale.

    RispondiElimina
  44. neocatecumenali tre volte campioni di... ERESIE

    RispondiElimina
  45. guarda che è disponibile è UNO .......... CHE GUARDA AL FUTURO   ...


    e ......... tante chierichette ........... da piccole ............ future vestali da grandi ...........

    RispondiElimina
  46. E adesso si capisce il perche' ha fatto la fine di SAN GENNARO !!!!!! ...........

    RispondiElimina
  47. gianluca.cruccas@gmail.com14 giugno 2010 11:17

    <span><span>La fondazione dei "neo-catecumenali" dello spagnolo Francesco Argüello (detto: Kiko!) è certamente il Movimento più radicalmente permissivo che esista nella Chiesa del Vaticano Il. Ed è da anni che Noi denunciamo questo "Movimento" eretico in seno alla Chiesa, perché è certamente una delle più gravi e pericolose deviazioni dalla dottrina cattolica, e anche la più insidiosa "eresia" che minaccia la Fede cattolica dopo il Vaticano II.</span> <span>( </span></span><span><span>del sac. dott. Luigi Villa )</span></span>

    Non capisco perche' la redazione dia pubblicita' ad un evento ridicolo che non da nienta alla fede, poi non capisco, dato che il blog dovrebbe difendere la liturgia Cattolica, quella vera, dato che i neocatecumenali sono distruttori eretici della Messa di sempre il perche' non si mettano in risalto le numerose testimonianze contro codesta setta come della dottrina eretca falcimente consultabile....

    RispondiElimina
  48. gianluca.cruccas@gmail.com14 giugno 2010 11:30

    <span>LE CATECHESI ERETICHE DI KIKO ARGUELLO E CARMEN HERNANDEZ </span>
    <span>UTILIZZATE DAI CATECHISTI DEL CN PER FORMARE NUOVE COMUNITA'</span>

    http://www.mariamadremia.net/fase%20di%20conversione/camminocatechesi.html

    CARA REDAZIONE VI POSTO LE ERETICHE CATECHESI CN....

    RispondiElimina
  49. Beh, Gianluca,come potrai osservare, la REDAZIONE con il suo thread ha permesso, restando in tema e non OT..., di mettere in luce alcune delle distorsioni del cammino neocat, sulle quali pesa il silenzio sconcertante dei notri pastori, aggiungo che spesso su questo blog è dato e lasciato spazio a coloro che informano sul cnc,
    come dicevo a Cajétan è difficile ignorare il cammino neocat quando si parla di distorsioni liturgiche e dottrinali e, infine, se c`è un rimprovero che non si può fare alla REDAZIONE è quello di non difendere la Liturgia Cattolica.

    RispondiElimina
  50. <p>Purtroppo, e questo è vero, il silenzio e il segreto che hanno circondato e circondano il cammino neocat continuano.
    </p><p>Ieri era il secondo anniversario della consegna dello statuto al cammino nc, ebbene, e malgrado che il Papa da subito lo abbia domandato, I TESTI CATECHETICI DEL CAMMINO NON SONO PUBBLICATI.
    </p><p>Abbiamo così nella Chiesa cattolica la gravissima anomalia di un gruppo che catechizza con dei testi non pubblicati, i testi che conosciamo, perchè son usciti dal segreto del cammino nc, testi intoccabili perchè frutto dell`ispirazione di Kiko Arguello, sono zeppi di gravisimi errori teologici, eppure è con questi testi, e con quelle prassi,  che la gerarchia invia il cnc ad evangelizzare nel mondo.
    </p><p>IL Papa vuole che le catechesi corrette  siano pubblicate, il cnc disobbedisce una volta ancora, e una volta ancora c`è è chi in Curia li aiuta e li protegge, anche remando contro il Papa. 
    </p><p> 
    </p>

    RispondiElimina
  51. Gianluca, penso che avrai notato che, grazie a questo thread, è stato possibile mettere in luce alcune delle distorsioni del cammino neocat.
    La REDAZIONE da e lascia spazio a chi informa sul cnc, anche quando apparentemente potrebbe sembrare OT, ma, come dicevo a Cajétan, è difficile non evocare il cnc quando si parla di  abusi liturgici e dottrinali.
    Infine se c`è un rimprovero che non si può  fare alla REDAZIONE è quello di non difendere la Liturgia cattolica. 

    RispondiElimina
  52. <span>
    <p>Purtroppo, è anche vero che il silenzio e il segreto che hanno circondato e circondano il cammino neocat continuano.
    </p><p>Ieri era il secondo anniversario della consegna dello statuto al cammino nc, ebbene, e malgrado che il Papa da subito lo abbia domandato, I TESTI CATECHETICI DEL CAMMINO NON SONO PUBBLICATI.
    </p><p>Abbiamo così nella Chiesa cattolica la gravissima anomalia di un gruppo che catechizza con dei testi non pubblicati.
    </p><p>I testi che conosciamo, perchè son usciti dal segreto del cammino nc, testi intoccabili perchè frutto dell`ispirazione di Kiko Arguello, sono zeppi di gravissimi errori teologici, eppure è con questi testi, e con quelle prassi,  che la gerarchia invia il cnc ad evangelizzare nel mondo.
    </p><p>IL Papa vuole che il rituale nc sia modificato e non viene obbedito, il Papa vuole che le catechesi corrette  siano pubblicate, e  il cnc disobbedisce una volta ancora, e, una volta ancora, c`è chi in Curia li aiuta e li protegge, anche remando contro il Papa.   
    </p></span>

    RispondiElimina
  53. Guardia Svizzera14 giugno 2010 12:41

    IL CAMMINO NEOCATECUMENALE E' UN RETROVIRUS PERFETTO.

    RispondiElimina
  54. questo argomento dimostra tutta la materia grigia che c'è nel vostro cervello....cioè nulla

    RispondiElimina
  55. Guardia Svizzera14 giugno 2010 13:03

    Gianluca carissimo,  lascia fare alla redazione!

    RispondiElimina
  56. Guardia Svizzera14 giugno 2010 13:04

    Kikiano, usi troppe K.

    RispondiElimina
  57. Lo sport è una gran bella cosa, ma san Paolo lo usa in modo diverso.... egli invitava a gareggiare PER LA FEDE come facevano gli sportivi del suo tempo...

    trovo assai triste tutta questa enfasi quando mentre loro esultavano per un trofeo mondano, centinaia di famiglie si dividevano, si separavano, centinaia di concepiti venivano uccisi nel grembo delle madri... MIGLIAIA DI MORIBONDI MORIVANO SENZA IL CONFORTO DEI SACRAMENTI, DISPERATI E MOLTI GETTATI IN QUALCHE OSPIZIO E OSPEDALE mentre loro esultavano per una coppa....

    trovo davvero IMMORALE questa estasi pallonara di fronte al vuoto di preti in prima linea, accanto alla gente che attende un Sacramento che non gli arriverà mai...

    RispondiElimina
  58. Redazione di Messainlatino.it14 giugno 2010 13:49

    Gentile Sig. Gianluca,
    come si evince dall'incipit, il post è chiaramente ironico. Se vorrà leggere qualche altro nostro articolo, ne capirà meglio il contesto.

    RispondiElimina
  59. è il figlio di padre jeorg

    RispondiElimina
  60. Redazione di Messainlatino.it14 giugno 2010 13:51

    La ringraziamo del contributo.

    RispondiElimina
  61. Anche quello dietro la coppa: sembra Prodi. Sarà lui?

    RispondiElimina
  62. Guardia Svizzera14 giugno 2010 14:19

    Appunto: sta maggiormente danneggiando la Chiesa  Marciel  con i LC o Kiko e l'orribile ex suora Carmencita con il loro CN? Perche' i visitatori a senso unico?

    RispondiElimina
  63. pepito sbazzeguti14 giugno 2010 14:48

    Tutte kikaglierie !!

    RispondiElimina
  64. Nobis quoque peccatoribus14 giugno 2010 15:07

    Quando la S. Sede constato' che alcuni Vescovi francesi flirtavano  con i catari intervenne celermente e con massima efficacia, E allora non c'era Internet e tantomeno youtube.
    All'epoca della pena d'oca a Roma vedevano tutto e sapevano tutto, anche le piu' segrete trame delle societa' segrete. Nell'era digitale si lasciano prendere dallo stupore.

    FdS

    RispondiElimina
  65. <span>- abrogare d'imperio quella paraliturgia inventata FUORI della Chiesa, </span>
    <span>- richiamare<span> personalmente, pubblicamente e fermamente</span> tale "movimento", mandando visitazioni apostoliche, </span>
    <span>- far appendere dei bei cartelli di caveat all'ìingresso di parrocchie e chiese tutte, scritti a caratteri    cubiltali, come fu per la scomunica per apostasia dei comunisti... </span>
    <span>- ingiungere a Kiko.....</span>

    <span>ingiungere a Kiko.....?</span>
    :-D   ))))))
    <span>abrogare d'imperio.....?</span>
    :-D ))))) :-D ......ehm....
    OTTTIME, DIREI, ECCELLENTI <span> direttive risolutive </span>del quarantennale problema, ma.....
    *DONT_KNOW* ......
                                          CHI  precisamente  dovrebbe  metterle in atto ?
                                                    Chi ha nella Chiesa l'Autorità per fare
                                                                 concretamente
                                                           tutto questo INTERVENTO
                                                                    operativo
                                                               e IMPERATIVO
    così ben delineato e impostato da Cajetan ?
                                                                     ? :( ?

    RispondiElimina
  66. Fortemente critico14 giugno 2010 18:48

    Bollino rosso VM 18

    RispondiElimina
  67. ..dilettarsi con gli ottoni! GENIALE!!!

    RispondiElimina
  68. ..Schlag zu du junge Garde des..Pontifikats! Schlag zu!

    Comunque.. io penso che Maciel NON stia affato rovinando la Chiesa, anzi, l'opera che Dio ha inteso far germogliare e crescere usando sì povero "laetamen" è motivo di speranza..
    "nuestro Padre" ha peccato, lo riconosciamo, ne prendiamo atto.. e lo affidiamo alla Misericordia di Dio senza giudicare.
    Ma Dio l'ha scelto, l'ha voluto Suo strumento. Permettetemi una citazione dalle elevazioni del card. Ballestrero: "..penso alla mia miseria, alla mia indegnità non già come ad un ostacolo della Tua gloria, ma piuttosto alla strada sulla quale Tu cammini trionfalmente"..
    Guarda te il caso.. Satana ha scelto di intorpidire proprio le chiare, fresche dolci acque di una Congregazione così promettente per il bene della Chiesa e delle anime!..strano che scandali et similia non capitino mai alla Kiko's band!..
    Ho avuto l'onore e il piacere di poter passare un fine settimana di raccoglimento e preghiera in un noviziato della Legio Christi, vicino a Düsseldorf.. Christus Vita Vestra troneggiava sull'ingresso del Noviziato, Adorazione Eucaristica costante, preghiera comunitaria e personale meditata del Santo Rosario, austerità di vita (cucinava "la Provvidenza", e vi ho detto tutto.. un freddo nelle camere, ma un freddo!!!) e serena convialità tra i giovani novizi in talare.. giovani per altro assai dinamici, svegli e brillanti..tra i sacerdoti, non mancava un Herr Doktor in Fisica (e altre "teste d'uovo" che non rammento), tutti si destreggiavano in almeno due lingue oltre la propria lingua madre. La Santa Messa, profonda e toccante (sebbene Novus Ordo, ma non è certo la LC a osteggiare la volontà del pontefice, anzi! ) è stato un esempio verace di actuosa participatio: silenzio, preghiera, canti sia in latino che in tedesco (sia tradizionali che "Ti seguirò" di Frisina), seguita in ginocchio.
    Per quel che ne so io, in Italia, Padre Gamelli LC è un grand'uomo, eccellente educatore e santo prete.
    Viva la Legio Christi!

    RispondiElimina
  69. di cosa si sta parlando?

    RispondiElimina
  70. Guardia Svizzera14 giugno 2010 21:05

    Era una provocazione il riferimento alla Legione,  della  quale  sono  indegno  benefattore.  Strano mi e' sempre parso l'immacolato Cammino che puzza invece di zolfo come  il suo cofondatore , di acido caprilico come la sua orrevolissima cofondatrice

    RispondiElimina
  71. sì, sì! Volevo solo sottolineare la cosa :D

    RispondiElimina
  72. Si, si! Volevo solo sottolineare la cosa :D
    ..e ripeto: "<span>guarda te il caso.. Satana ha scelto di intorpidire proprio le chiare, fresche dolci acque di una Congregazione così promettente per il bene della Chiesa e delle anime!..strano che scandali et similia non capitino mai alla Kiko's band!.."</span>

    RispondiElimina
  73. se non è invidia della Grazia altrui

    sicuramente è invidia del trofeo altrui

    RispondiElimina
  74. Bello quel "Grazia" altrui, da solo firma il commento...per invidiare quel trofeo dovremmo avere una voglia matta di averlo...ma penso che altre sono le battaglie che ci preoccupano, che fanno spesso correre, sudare, impegnarsi a fondo, nessuna classifica, nessuna competizione, nessun trofeo all`arrivo se non la gioia di partecipare al Sacrificio Eucaristico,ma spesso anche la tristezza di un rifiuto, di una porta chiusa, di un cuore chiuso.
    E allora si ricomincia, senza scoraggiarsi, con la speranza che la motivazione e lo scopo, tanto desiderato, finiranno per essere più forti di ogni opposizione, riusciranno ad abbattere i muri.

    RispondiElimina
  75. <span><span>Ieri era il secondo millennio della consegna dello statuto ai cattolici tradizionali ; ebbene, e nonostante Kiko da subito lo abbia ignorato, I TESTI CATECHETICI DEI TRADIZIONALISTI SONO SEMPRE STATI PUBBLICATI.  </span></span>


    [Ridiamoci un pò sopra, Luisa, sennò..]

    RispondiElimina
  76. Luis Moscardò15 giugno 2010 10:47

    ...circonlocuzione per evitare la scurrilità. La cosa in vero mi dà tanta pena.

    RispondiElimina
  77. Luis Moscardò15 giugno 2010 10:51

    jeorg? ecchiè?

    RispondiElimina
  78. Che miseria!
    E dire che vorrei tanto incontrare il Papa in udienza ed è quasi impossibile. Lui non ne ha colpa, è tutta l'organizzazione, ma non ci resta che darci al calcio.

    RispondiElimina
  79. Ma la Clericus Cup di Pallacanestro o Pallavolo o Pallamano, niente?

    (Oltretutto, con il calo delle vocazioni, 11 contro 11 diventa vieppiù complicato...;)

    RispondiElimina
  80. c'è poco da dire....questo cammino neocat come tutti i cosidetti movimenti ecc, nella chiesa sono corpi estranei, cioè metastasi, alias eresie.... altro che primavera dello spirito. Il peccato originale sta nel relativismo di antepone un metodo al  fine che è addirittura misconosciuto.
    Il metodo diventa l'assoluto e per questo, neocat, ciellini , carismatici, opus dei ecc di turno, diventano tutti facilmente riconoscibili : parlano tutti nello stesso modo, coi medesimi conceti ripetuti meccanicamente , le stesse espressioni del viso, stesso stile nel vestire ecc ecc un po come i testimoni di geova, mutatis mutandis......e ovviamente extra movimento nulla salus

    RispondiElimina
  81. In molte diocesi è ormai impensabile pefino organizzare non dico un torneo, ma una partita a scacchi tra seminaristi.

    RispondiElimina
  82. In molte diocesi è ormai impensabile pefino organizzare non dico un torneo, ma una partita a scacchi tra seminaristi.

    RispondiElimina
  83. Chissà se vedremo mai un neocatecumenabile in talare, fascia e saturno...

    RispondiElimina
  84. <span><span>"Ha detto Fabiola</span> che è<span> sconcertante cosa riescano a far fare a questo povero grande uomo. Non era sufficiente un'udienza con lo juventino Bertone?".</span></span>


    Fabiola, un pò di rispetto per il cardinal Bertone Tarcisio?

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.