sabato 5 giugno 2010

Giovanni Lindo Ferretti: Te Deum

Mica solo gregoriano:



16 commenti:

  1. Mica male davvero, bravo Ferretti

    RispondiElimina
  2. ma è uno scherzo vero?

    Pessima composizione piena di tritoni (diabolus in musica)! certo meglio di Frisina e di Liberto OVVIAMENTE!

    RispondiElimina
  3. Luis Moscardò5 giugno 2010 09:51

    ...sì, è comunque interessante l'uso di strumenti popolari, mi pare l'organetto diatonico e la bombarda (forse un cromorno). Uno stile popolare che richiama sonorità della tradizione delle nostre genti. Inadatto all'uso liturgico ovviamente, ma risultato gradevole e apprezzabile.

    RispondiElimina
  4. Guardia Svizzera5 giugno 2010 10:19

    G. O. F. Era già un genio prima, ma da ascoltare di nascosto, per me cattolico. Da "Matrilineare"in poi , dove la Ri- Conversione sua si evidenzia,  e' palesemente consigliabile all'ascolto.

    RispondiElimina
  5. Penso che possa essere un mezzo  (per chi non conosce la lingua latina e i bellissimi canti religiosi )per addentrarsi nell affascinante scoperta dei canti della tradizione.Per impararare il Tantum ergum ho iniziato ascoltando un brano cantato dai nomadi ..lo so che fa ridere  ma per chi come me è a digiuno di latino ed è alle primissime armi nel conoscere il rito antico..penso che ogni mezzo sia lecito, anche i nomadi. Buona giornata.Ps Sto insegnando alcuni canti sacri alla mia bambina,e noto che la mia teoria ha qualche fondamento,l orecchiabilità della musica aiuta i bambini di tutte l' età a ricordare il testo.

    RispondiElimina
  6. Versione molto orecchiabile....Gloria a Dio!!!!!

    RispondiElimina
  7. Salvo il latino che cosa ha a che fare con la tradizione? Mahhhhhhh

    RispondiElimina
  8. Ferretti, anche quando era con CCCP e CSI in ogni album inseriva un canto sacro (in uno di primi LP c'è una versione bellissima del Libera me Domine)

    RispondiElimina
  9. Potete cortesemente eliminare questo materiale coperto con ogni probabilità da copyright?

    Grazie.

    RispondiElimina
  10. Se si è sicuri che il materiale è presente su youtube contro la volontà dell'autore bisognerebbe segnalare il video a Youtube attraverso gli appositi moduli a disposizione degli utenti. L'incorporamento di video youtube su piattaforma blogspot è equivalente ad un link e linkare qualcosa non è violazione di copyright. L'eventuale violazione è da addebitare a chi ha caricato sul portale video il file originale.

    RispondiElimina
  11. ...con la tradizione liturgica niente; con la musica "folk" o se vuoi tradizional-popolare molto.
    Ma sono tante e diversissime le strade che portano ad apprezzare la liturgia tradizionale: interpreta questo alscolto come un omaggio alla tradizione liturgica non certo come una produzione musicale destinato ad una tale contestualizzazione.

    RispondiElimina
  12. Direi che è altamente probabile..

    RispondiElimina
  13. Direi che dovresti segnalarlo tu a youtube.

    RispondiElimina
  14. <span>Direi che dovresti segnalarlo tu a Youtube e prenderti le tue responsabilità.
    </span>

    RispondiElimina
  15. sento puzza di eresia neocatecumenale

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.