mercoledì 5 maggio 2010

9 maggio 32° Festa della Magione



“Liturgia, Cavalleria, Scoutismo: una provata fedeltà alla bimillenaria tradizione della Chiesa” è lo slogan della “festa della Magione” di cui il 9 Maggio prossimo si celebrerà la 32.a edizione con una serie di iniziative religiose, culturali, gastronomiche e ludiche ed un invito a tutti i poggibonsesi di arrivare al Castello con una passeggiata attraverso la “via verde” che ormai collega tutta la città e costeggia il complesso monumentale.
Domenica 9 Maggio la Magione aprirà i battenti alla festa, la trentaduesima da quella eroicamente celebrata nel 1979 appena ricevuta la donazione del complesso monumentale ridotto ad una penosa situazione di estremo degrado compresa la splendida chiesa, stalla, vinaia, ricovero di animali da cortile; e la prima festa segnò la saldatura dell’esperienza scout poggibonsese, iniziata nel dicembre 1968, dalla cui “costola” avveniva la rifondazione templare con la Milizia del Tempio: iniziative ambedue favorite e benedette dal compianto Arcivescovo Castellano; due esperienze condotte sul filo di una rigorosa tradizione scout e cavalleresca che non poteva non approdare alla bimillenaria tradizione liturgico-dottrinale della Chiesa cattolica, scelta di spiritualità e di cultura, significativa soprattutto dopo le riforme liturgiche postconciliari.
Domenica 9 Maggio verranno celebrate tre Sante Messe: alle ore 9,45, alle 10,30 e alle 18,00; la S. Messa delle 10,30 sarà celebrata in modo solenne da Mons. Giancarlo Scalvini della Diocesi di Brescia.
Tutte le S. Messe sono celebrate nella forma straordinaria del rito romano, comunemente conosciuto come “tridentino”.
Al termine della S. Messa delle ore 10,30 Celebrante, Cavalieri e fedeli si dirigeranno in processione al tabernacolo esterno per l’omaggio all’immagine della Madonna “Regina Militiae” nel cui nome nasceva nel 1979 la Milizia del Tempio.
Nel pomeriggio dalle ore 16 si aprirà la sagra con le visite guidate al complesso monumentale anche nella parte che di solito non è aperta al pubblico e con le proposte gastronomiche tradizionali della Magione come la zuppa del pellegrino ed il vino dei templari.
Ai fedeli cattolici che visiteranno la chiesa della Magione nei giorni 9 e 17 Maggio il Sommo Pontefice concede il dono dell’Indulgenza Plenaria.

2 commenti:

  1. Verrei volentieri.
    Quanto dista dalla superstrada Siena-Firenze?

    RispondiElimina
  2. Il Castello della Magione e, quindi, la Chiesa Magistrale di S. Giovanni in Jerusalem, è a circa due kilometri dal centro di Poggibonsi, sulla Cassia da Poggibonsi verso Colle di Val d'Elsa.
    Poggibonsi è lambita dalla Superstrada Siena - Firenze a metà strada tra le due Città; è consigliabile prendere l'uscita "Poggibonsi" che è la prima venendo da Siena e la seconda venendo da Firenze; è sconsigliabile uscire a "Poggibonsi Nord".
    Fin dall'uscita dalla Supestrada seguire le indicazioni turistiche "Castello della Magione - sec. XI" e si arriva.
    Per eventuali difficoltà telefonare al n. 0577 936.009.
    Buon viaggio in nomine Domini.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.