mercoledì 24 febbraio 2010

Indovinello

Chi l'ha detto?


Non ogni Concilio valido nella storia della Chiesa è stato anche fruttuoso; in ultima analisi, molti di loro sono stati solo una perdita di tempo. Nonostante tutte le cose buone che possono trovarsi nei testi che ha prodotto, l’ultima parola circa il valore storico del Concilio Vaticano II dev’essere ancora pronunziata.

24 commenti:

  1. avrà detto Ratzinger,
    solo che poi ha cambiato idea
    o sè scordato

    RispondiElimina
  2. Andrea Carradori24 febbraio 2010 17:10

    Mons. Brunero Gherardini in "
    <p><span><span><span>CONCILIO ECUMENICO VATICANO II</span></span></span>
    </p><p><span><span><span>Un discorso da fare " ?</span></span>
    </span></p>

    RispondiElimina
  3. Papa Paolo VI? :-D

    RispondiElimina
  4. Luiz Carlos M. Filho24 febbraio 2010 17:46

    <span>Ratzinger, Joseph. Principles of Catholic Theology: building Stones for a Fundamental Theology. San Francisco: Ignatius Press, 1987, p. 378.  
    </span>

    RispondiElimina
  5. Uno che stavolta l'ha sparata un po' grossa!

    RispondiElimina
  6. Nonostante tutte le cose buone .....
    l’ultima parola storica

    Molto significativi quel
    nonostante
    e
    l'ultima parola storica
    (quattro parole dense di significati, tutto sommato critici, ad occhi "disincantati", pare....
    specialmente se guardiamo quella frase soggiunta:
    molti di loro...una perdita di tempo !
    tranchant, ma con savoir faire...)

    RispondiElimina
  7. ma che don Mazzi e simili...
    non vedete che parla uno che non sembra affatto entusiasta dei risultati e dei famosi "frutti"?
    ;)
    ("valido", ma non [per questo] "fruttuoso"....ocio!)

    RispondiElimina
  8. DANTE PASTORELLI24 febbraio 2010 18:28

    Non ultima parola storica, ma ultima parola sul valore storico del V. II: il significato muta.
    Il valore storico (nella vita della Chiesa e della società) non esclude quello dottrinale, senza il quale il concilio sarebbe soltanto un eventoprivo di anima.

    RispondiElimina
  9. chiedo scusa per l'errore: è importantissima la differenza!
    (chissà donde il lapsus...)

    RispondiElimina
  10. DANTE PASTORELLI24 febbraio 2010 19:47

    Sai quanti ne facciamo tutti per la fretta? Lascia perder Freud. E' forse voce dal sen fuggita...

    RispondiElimina
  11. Da un commento all'analogo post di Don Zuhlsdorf sul suo blog WDTPRS:

    "Of course before some of the commentators seek to say Vatican II was “a waste of time” it is good to look at the<span> next sentence </span>from this book:

    “If, in the end, it will be numbered among the highlights of Church history depends on who will transform its words into the life of the Church.”

    In other words, whether or not Vatican II will be considered a waste of time depends on whether or not what it decrees are implemented. An interpretation which claims the future Pope was speaking against what Vatican II taught is taking it out of context."


    http://wdtprs.com/blog/2010/02/not-every-valid-council-was-a-fruitful-council/

    RispondiElimina
  12. quello.....che hanno.....seminato............raccolgono......tempesta!!!!

    RispondiElimina
  13. Il Cardinale Martini.

    RispondiElimina
  14. <span>SONO STATO IO!!!!!!!!!!!!!!!!!! </span>

    RispondiElimina
  15. Redazione di Messainlatino.it25 febbraio 2010 00:11

    SOLUZIONE DELL'INDOVINELLO

    L'autore è Ratzinger, Joseph. Principles of Catholic Theology: building Stones for a Fundamental Theology. San Francisco: Ignatius Press, 1987, p. 378.

    Da: WDTPRShttp://wdtprs.com/blog/2010/02/not-every-valid-council-was-a-fruitful-council/">WDTPRS>

    RispondiElimina
  16. aò me sò buttato a indovina
    er tripppa è gnorante assai
    n'potevo mai sapè
    però me sò immagginà

    RispondiElimina
  17. David de Arbizuola25 febbraio 2010 13:45

    Del Testo in questione (J. Ratzinger, <span><span>Principles of Catholic Theology: building Stones for a Fundamental Theology. San Francisco: Ignatius Press, 1987) qualcuno sa se ne esiste una edizione italiana? Mi eviterei la fatica di leggermelo in inglese..... </span></span> :-D
    <span><span>Grazie
    </span></span>

    RispondiElimina
  18. Io più che del "valore storico" del Vaticano II mi preoccuperei del valore spirituale! E anche su questo l'ultima parola speriamo non sia stata ancota detta!

    RispondiElimina
  19. Si danno tre scelte: 1-Bugnini 2-Santo Subito 3-Enzo Bianchi

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.