Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

giovedì 25 febbraio 2010

Buon gusto ecclesiastico



20 commenti:

  1. Io lo trovo simpatico

    RispondiElimina
  2. Y tutto questo pezzo è una bella caduta di stile.

    RispondiElimina
  3. Bastava solo essere più sottili e più allusivi. Comunque l'ipotesi dell'angelo bombardiere non mi dispiace; gli obiettivi da colpire sarebbero tanti.

    RispondiElimina
  4. DANTE PASTORELLI25 febbraio 2010 19:32

    Preferibile eliminare il post.

    RispondiElimina
  5. Concordo con Dante Pastorelli....e aggiungo: l'immagine è di pessimo gusto, ma certi commenti sono anche peggiori...

    RispondiElimina
  6. senza...senso......non aver senso per il bello...ignoranti!!!!

    RispondiElimina
  7. DANTE PASTORELLI25 febbraio 2010 22:58

    Proprio per i commenti prevediibili sarebbe bene rimuoverlo. Meglio sarebbe stato non postarlo.

    RispondiElimina
  8. redazione per favore rimuovere, questa è solo volgarità grassa e l'affresco sfregiato non mi pare ecclesiastico, da quel che si vede non si tratta di un angioletto, bensì di un amorino vedi le ali, nelle chiese mai viste ali simili

    RispondiElimina
  9. Anselmo d'Aosta26 febbraio 2010 08:16

    Rimuovere........ e non è per niente  bello nè edificante.............

    RispondiElimina
  10. E' il peggior caso di emorroidi mai visto...ma dai cosa centra col nostro blog  !?

    RispondiElimina
  11. Certamente l'immagine raffigurata, angioletto o amorino che sia, è riconducibile allo stile lezioso del Settecento e di sacrale non ha nulla. Se si trova in un edificio ecclesiastico, lo si può considerare l'espressione della crisi religiosa e di gusto di chi a suo tempo lo commissionò. In quel secolo c'erano fior di abatini galanti e personaggi dell'alto clero imbevuti di scetticismo illuminista come il giovane Casanova o Tayllerand, prete di alti natali e senza vocazione, che prima fu nominato vescovo, poi fu "prete giurato", finendo per gettare la tonaca alle ortiche  con il trionfo della Rivoluzione; successivamente si dedicò all'alta politica fino a diventare ministro degli esteri di Napoleone. Al girare del vento servì la restaurazione borbonica a Vienna. Napoleone lo definì "del letame in una calza di seta".

    L'angioletto-amorino è di fatto un manufatto artistico. Aver posizionato in quel punto "delicato" la lampada è indice di malizia allusiva o di storditaggine, comunque di mancanza di gusto artistico ( si poteva illuminare con due lampade laterali ).

    Questo post poteva essere evitato; comunque denuncia un fenomeno significativo, per ieri come per oggi: la debolezza delle convinzioni si traduce inevitabilmente in cadute di stile artistico. Il "sublime" si genera solo dalla santità.

    RispondiElimina
  12. Bha, io continuo a trovarlo simpatico. Mamma però che noia i vostri commenti.

    RispondiElimina
  13. Tayllerand,  in punto di morte si ricordò di essere vescovo e fu sepolto con i paramenti episcopali e con tutti i rituali del funerale di un vescovo.
    Speriamo che ciò sia stato anche indice di conversione interiore

    RispondiElimina
  14. DANTE PASTORELLI26 febbraio 2010 12:51

    Esilaranti i tuoi!

    RispondiElimina
  15. bravo dante ma la redazione ? alemno ci dica perchè continua a non rimuoverlo o si sono assopiti

    RispondiElimina
  16. Vogliamo i colonnelli26 febbraio 2010 14:53

    Ma no, di solito censurano alla sera, al pomeriggio lavoreranno, come tutti. Dategli tempo, non siate impazienti di vedere trionfare digitalmente la Chiesa.

    RispondiElimina
  17. DANTE PASTORELLI26 febbraio 2010 21:02

    Alcuni commenti sono già stati rimossi.

    RispondiElimina
  18. Vogliamo i colonnelli26 febbraio 2010 22:46

    Ti ringrazio per la puntuale precisazione: non se ne era accorto nessuno.

    RispondiElimina
  19. <img></img><img></img> <span><span>Godiensis</span><span></span><img></img></span>
    <span>E' il peggior caso di emorroidi mai visto...ma dai cosa centra col nostro blog  !?</span><span>centra eccome. tanto che non cade!</span><span>complimenti alla redazione!</span>

    RispondiElimina
  20. L'angioletto-amorino è di fatto un manufatto artistico. Aver posizionato in quel punto "delicato" la lampada è indice di malizia allusiva o di storditaggine, comunque di mancanza di gusto artistico ( si poteva illuminare con due lampade laterali ).  
    ha ragione Franco, si poteva illuminare con una candela

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.