sabato 3 ottobre 2009

Resoconto della sottoscrizione per il sondaggio sulla Messa

Munifici lettori,

in relazione alla sottoscrizione per poter pagare un sondaggio scientifico (v. qui), benché, ad ora, non sia pervenuto neppur un centesimo per cause tecniche (abbiamo diffuso i dati da ieri, e evidentemente ci vogliono un paio di giorni prima che arrivino i bonifici; non parliamo poi degli importi per posta; ma anche postepay, contro le previsioni, ci mette un po'), siamo comunque entusiasti per il gran numero di persone che ci hanno scritto per avere i dati per effettuare un versamento.

Questo primo resoconto quindi, giocoforza, è fermo alla cifra che ci mettiamo noi, redazione di questo sito:

€ 500,00 - Redazione di Messainlatino.it

€ 500,00 - TOTALE AD OGGI

Incaricata del sondaggio: la DOXA, azienda notissima a tutti, che da decenni si occupa di rilevazioni demoscopiche (da démos=popolo e scopéo=vedo, esamino). Una garanzia di serietà nell'indagine e, soprattutto, del fatto che sarà molto arduo contestare i risultati.

Purtroppo, come detto, il sondaggio non costa poco. Riportiamo dunque le modalità per effettuare i versamenti. E mettiamo in questo post le coordinate per effettuare il bonifico, senza più necessità di chiederceli (a coloro che hanno scritto abbiamo dato altri dati per il bonifico: vanno benissimo anche quelli; è che adesso abbiamo aperto un nuovo conto ad hoc sufficientemente 'protetto' per poterne pubblicare le coordinate accessibili a tutti):

1) Assegno: scrivete a redazione@messainlatino.it per avere l'indicazione di come intestarlo e dove inviarlo a mezzo posta.

2) Bonifico: codice IBAN: IT 04 I 03069 67684 5102 19356856
c/o IntesaSanPaolo
N.B. Ricordate di indicare nella causale del bonifico: "sondaggio messa in latino" e il vostro nome o nick che volete quale vostro indentificativo per riscontare l'avvenuto bonifico.

3) A mezzo ricarica Postepay: si effettua via internet, se si ha un'altra carta Postepay; altrimenti andando in qualsiasi ufficio postale con i contanti, dicendo di voler ricaricare la carta Postepay i cui dati vi forniremo per posta: scriveteci per avere tali dati a redazione@messainlatino.it

Il motto del giorno:

Date obolum Bellisario

3 commenti:

  1. SONO SICURO della piena collaborazione di tutti noi


    e poi ........ si spendono soldi per certe cretinate ,

    a maggior regione !!!!!!!!!!!! ........

    RispondiElimina
  2. Certamente sarà così.
    Come ha accennato qualcuno, sarà importante anche definire i quesiti da sottoporre al démos. Tanto per fare un esempio, altro è chiedere: Volete la messa in latino? Altro: Siete favorevoli alla celebrazione della messa tradizionale secondo le disposizioni date da Benedetto XVI?

    La Doxa comunque sa il fatto suo, e il fatto suo - e nostro - lo sa anche la Redazione. Quindi dormiamo pure sonni tranquilli.

    Quanto ai risultati, si vedrà.

    Ad maiora

    Sullo

    RispondiElimina
  3. Speriamo che l'esito del sondaggio venga ripreso dalla stampa nazionale.

    La mia opinione su questa iniziativa l'ho espressa qualche giorno fa sul mio blog.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.